Giro d’Italia – Eddy Merckx: “Consiglio Remco Evenepoel il Giro…”

È ai vertici del ciclismo mondiale! Vpadre di Liegi-Bastogne-Liegi e di La Vuelta in questa stagione, per non parlare degli altri suoi successi (La Clasica San Sebastian, Tour of Norway, Tour of the Algarve…), Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl Team) ha migliorato un po’ di più il suo anno con un titolo mondiale poche settimane fa Ora incoronato con una maglia iridata, il corridore 22enne sarà ancora più osservato la prossima stagione. Ma ora aspettiamo alcune risposte: tra quale scelta farà Giro dove il Giro di Francia ? Il suo illustre anziano – Eddy Merckx – ha risposto alla domanda. A questo punto della sua carriera, Gli consiglio di andare al Giro d’Italia, che è meglio per lui del Tour de France. Gareggiare in Italia quindi è sempre speciale: i posti belli, i tifosi, il cibo…“, dichiara il “Cannibale” a La Gazzetta dello Sport.

Video – Remco Evenepoel dovrebbe partecipare al Giro nel 2023

“Evenepoel ha dimostrato in queste settimane di essere un campione”

Per vincere il Giro d’Italia, dipenderà anche dalla forza dei rivalicontinua Eddy Merckx. Mais Evenepoel ha dimostrato nelle ultime settimane di essere un campione. Si è evoluto, ha vinto la Vuelta e lo ha fatto attaccando sui pendii ripidi. Al Giro, invece, sarà ancora più difficile: le salite sono più lunghe e spesso si superano i 2.000 metri di altitudine. Inoltre, il tempo può essere un fattore determinante, con possibilità di neve e freddo. Ma Remco deve mettersi alla prova, è l’unico modo per capire quali sono i suoi limiti.

“Giro d’Italia o Tour de France? Ho già scelto…”

Continuano i riconoscimenti Remco Evenepoel. Una settimana dopo aver ricevuto il premio Male Rider of the Season al Gala di Kristallen Fietsil 22enne belga e residente a Vinile alfa rapido è stato nominato Flandrien of the Year – uno dei trofei individuali più prestigiosi del ciclismo. Remcodobbiamo ricordartelo, ma per ogni evenienza, ha vinto 15 vittorie nel 2022, comprese Liegi-Bastogne-Liegiil Classica San Sebastianoil Giro di Spagna e ovviamente il maglia iridata campione del mondo che il Belgio aspettava dal 2012. Remco che improvvisamente divenne il quarto diverso membro del branco di lupi vincere il Premio Flandrien dell’anno, dopo Paolo Bettini (2003, 2006, 2007), Tom Boonen (2004, 2005, 2012) e Yves Lampaert (2018). Remco Evenepoel che ovviamente seguì il corso del 106° Giro d’Italia nel 2023, presentato lunedì sera a Milano. “Giro d’Italia o Tour de France? Ho già scelto, ma ve lo dirò a gennaio, mi piacerebbe correre a Sanremodisse Remco Evenepoela margine della serata di martedì.

READ  "Facciamo il nostro dovere e siamo discriminati"

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.