Gasquet attende il duo nei quarti di finale

Richard Gasquet continua il suo cammino verso il Campionato ATP 250 a Parma.

Pietroa, 35 anni e 51 nel mondo, lo spagnolo Pedro Martinez, 24 anni e 102 nel mondo, è stato sbattuto fuori dalla sua traiettoria, dominando 6-3, 3-6, 6-3 sui campi in terra battuta italiani nel secondo. una gita.

Questo contenuto è stato bloccato perché non hai accettato gli strumenti di monitoraggio.

Facendo clic ” Sono d’accordo “, I plotter verranno depositati e potrai visualizzare i contenuti .

Facendo clic “Accetto tutti gli strumenti di monitoraggio”Autorizzi i depositi di tracciamento a memorizzare i tuoi dati sui nostri siti Web e app per scopi di personalizzazione e targeting degli annunci.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie scelte


Così Gasquet si è unito ai quarti di finale con la seconda vittoria in due giorni, sempre contro un avversario delle qualificazioni e classificato dopo il 100 ° posto al mondo.

Gasquet doveva lavorare

Martedì il francese ha sconfitto il tedesco Daniel Altmire (145 °), ma non è sfuggito più di Martinez. Gasquet, infatti, ha dovuto faticare molto per controllare lo spagnolo che lo ha affrontato per la prima volta.

Bitterois ha abbandonato una corsa e ha lottato per più di due ore (2h22 minuti) per qualificarsi finalmente.

Nei quarti di finale, Gasquet si incontrerà per un posto nei quarti di finale con Jaime Munnar (80), vincitore Benoit Pierre (40).

Il francese è stato particolarmente seccato per aver lasciato il primo set (7-5) mentre era in vantaggio (3-1) e ha finito per lasciare il campo a metà del secondo set.

READ  Super J di Crans-Montana | Mary Michel Gagnon è pronta a correre più rischi

Qualcosa di cui preoccuparsi meno di una settimana fa dal Roland Garros.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *