EUROPA/ITALIA – “Stop the war Now”: 200 persone e 50 veicoli partono per un’azione di pace in Ucraina

EUROPA/ITALIA – “Stop the war Now”: 200 persone e 50 veicoli partono per un’azione di pace in Ucraina

anni

Roma (Agenzia Fides) – Una delegazione di 200 persone provenienti da 89 organizzazioni della società civile italiana partirà per un’iniziativa di pace non violenta in Ucraina questo venerdì 1 aprile. Il convoglio, composto da 50 veicoli, trasporterà beni di prima necessità per la popolazione . La destinazione è Leopoli, dove i partecipanti incontreranno le organizzazioni della società civile, nonché le autorità religiose e civili. Sulla via del ritorno, il convoglio consentirà alle persone vulnerabili di lasciare il proprio Paese in guerra e raggiungere l’Italia.
“Entreremo in territorio ucraino per testimoniare la volontà di pace attraverso la nostra presenza sul terreno”, si legge nel manifesto dell’iniziativa promossa dalla Comunità di Papa Giovanni XXIII. “Siamo sempre stati al fianco degli ultimi, al fianco delle vittime con azioni umanitarie e iniziative di solidarietà internazionale. Ognuno di noi può fare qualcosa. Non vogliamo restare spettatori e sentire l’obbligo di esporci alla prima persona”. Ad oggi, 89 organizzazioni hanno aderito all’iniziativa di pace “Stop the War Now”.
(SL) (Agenzia Fides 30/3/2022)


Condividere:

READ  Calcio Italia - 15 giorni che possono fare del Milan il PSG italiano!

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.