Escluso – Thierry Godard: Questo progetto lo prepara come una famiglia

Lunedì 13 dicembre Thierry Godard ha prestato le sue caratteristiche a Charles Bovary nel film TV Emma Bovary In onda su France 2. Nel frattempo, l’attore sta promuovendo un lungometraggio, diretto dalla moglie Sophie Guillemin, in cui recita anche suo figlio, come ha detto in un’intervista a caro.

questione di famiglia. Se alcuni pensano che Thierry Godard abbia rinunciato al cinema, il suo ultimo ruolo risale al 2019, allora non lo è. ex staringranaggi intende Torna sul grande schermo in un film indossato dalla moglie Sophie Guillemin. intervista di caro In occasione del suo ruolo in Emma Bovary, film tv andato in onda lunedì 13 dicembre su France 2, l’attore ha accettato di dire di più su questo progetto che gli sta a cuore: “mia moglie raggiunto Film che uscirà il 12 gennaio, chiamato Sans toi che è stato girato nel corso di circa due anniÈ un lungometraggio diretto da Sophie Guillemin, ma anche lei ci recita”, ha detto.Ci gioco, recito il ruolo principale. Ci gioca anche lei Ci sono molti altri attori. “

Tra gli altri attori che sono apparsi nel cast ci sonoe Trova Thierry Godard Una faccia che conosce beneRuota intorno a suo figlio Leno, 21 anni, nato dalla sua precedente relazione con l’attrice Sandrine Degrave. “È un attore in un film di Sophie ed è un attore molto bravo.“, Ha rassicurato suo padre, che tuttavia determina che “In questo momento, non vuole più essere un attore.Secondo personalizzaree Bruno Solo, Melanie Modran, Julia Fore o Catherine Wilkinning Interpreterà anche un ruolo in questo lungometraggio diretto da Sophie Guillemin. Questa domenica, 12 dicembre, l’esatta attrice e regista Svelato il trailer Dott.prima di te sul suo account Instagram.

READ  Calcio - Italia - Milan in testa alla Serie A italiana, Zlatan Ibrahimovic supera i 500 gol con i club

film autoprodotto

Dopo quasi due anni di duro lavoro, Sophie Guillemin e Terry Godard sono stati felici di vederlo Le prime reazioni sono state positive, come ci ha raccontato l’attore: “Dovresti sapere che era autoprodotto, siamo andati a cercare i teatri. Partiamo un po’ indietro, era un progetto che prima non era stato vinto. Abbiamo creduto sempre di più in lui e ne siamo felici Perché ci sono buoni ritorniRallegra chi sta attualmente promuovendo questo film. come indicato da caroe prima di te È già stato selezionato a festival, in particolare in Italia e Brasile.

Crediti immagine: migliore immagine

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *