Eriksen all’Inter, contratto in scadenza a breve

Vittima di arresto cardiaco durante Euro 2021 con la Danimarca, Christian Eriksen da allora ha dovuto indossare un defibrillatore. Siccome in Italia è vietato svilupparsi a terra con questo dispositivo, il danese, secondo La Gazzetta dello Sport, deve rescindere rapidamente il suo contratto con l’Inter.

Il 12 giugno 2021, la Danimarca affronterà la Finlandia nella fase a gironi del Campionato Europeo. Poco prima della sosta, Christian Eriksen, 29 anni, ha avuto un arresto cardiaco ed è crollato sull’erba. Il rapido intervento dei soccorsi e dei compagni, in particolare Simon Kjeer, permetterà al trequartista di sopravvivere.

I medici, dopo l’incidente, hanno deciso di costringerlo a indossare un pacemaker per ridurre i rischi. Ma è vietato giocare in Italia con questo dispositivo, motivo per cui il danese non ha giocato nessuna partita in questa stagione con l’Inter. E questo non dovrebbe più succedere secondo Gazzetta dello sportSecondo quanto riferito, entrambe le parti hanno concordato di rescindere il contratto di Eriksen prima dell’inizio del 2022.

I media italiani affermano che il leader del campionato “supporta e rispetta Eriksen”. Quindi entrambe le parti dovrebbero partire entro pochi giorni in buoni rapporti.

Quale futuro per Eriksen?

Anche se non riesce a tenere a bada il territorio italiano, il danese continua a parlare fisicamente. In un’intervista a BTMichael Hemingen, direttore sportivo dell’Odense, ha confermato che l’ex Tottenham sta utilizzando le strutture del club danese: “Siamo davvero contenti che Christian Eriksen sia ancora in ottima forma nei nostri stadi in questo momento”.

Se il principale interessato non comunica al momento se proseguire o meno la sua carriera, il trequartista potrebbe decidere di restare a Odense e nel suo paese d’origine vicino ai suoi parenti. Il paese in cui il giocatore può giocare con un pacemaker.

READ  Il Real Madrid ha risposto alle voci sulla sua partenza dal campionato spagnolo

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *