È stato tradito per 15 anni da una falsa modella che gli ha rubato un milione di dollari

Un giocatore di pallavolo italiano ha creduto per 15 anni di avere una relazione con una modella di nome Maya, secondo vari resoconti dei media italiani.

La finta relazione è iniziata quando Roberto Casanega è stato contattato, telefonicamente, con una donna che si spacciava per una modella.

L’artista della truffa, che in realtà si chiamava Valeria, ha continuato l’acrobazia per 15 anni.

“Mi sono innamorato di quel suono, chiamata dopo chiamata”, ha detto Roberto Casanega.

Lui e la falsa modella si scambiavano telefonate, messaggi e foto su base giornaliera. Maya ha utilizzato le foto dei social media della modella brasiliana Alessandra Ambrosio della modella reale.

La truffatrice ha inventato molte scuse per giustificare il fatto che lei e Cazzaniga non si siano mai incontrati faccia a faccia. Ha usato la scusa che aveva una grave malattia cardiaca.

Alla fine, il truffatore ha iniziato a chiedere soldi al giocatore di pallavolo italiano. Questo gli avrebbe fruttato 700.000 euro negli anni, poco più di un milione di dollari canadesi.

I parenti dell’atleta hanno finito per allertare la polizia che ha indagato e ha scoperto che “Maya” era in realtà “Valeria”, una donna sarda, in Italia.

I parenti del pallavolista hanno iniziato a raccogliere donazioni per aiutarlo a riprendersi dai gravi problemi finanziari subiti a causa della truffa.

READ  Cina: i leopardi selvatici seminano il panico

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *