Djokovic contro Nadal nella finale di Roma

Rafael Nadal e Novak Djokovic si affrontano per la sesta volta nella finale dei 1000 Masters domenica a Roma in uno shock che sarà il primo dalla finale del Roland Garros, che lo spagnolo ha vinto facilmente ad ottobre.

Djokovic, numero uno del mondo e campione in carica, si è qualificato a spese del carismatico italiano Lorenzo Sunigo (World 33) 6-3, 6-7 (5/7), 6-2, poche ore dopo che Nadal ha vinto il seme. N.2, primatista della Roma (9), contro l’americana Reilly Opelka (Mondiale 47), 6-4, 6-4.

Tra le donne, la finale si disputerà tra la ceca Karolina Pliskova (nona al mondo) contro la giovane polacca Ija Soyyatik (quindicesima), la sorprendente vincitrice Brulan Jaros lo scorso anno.

Due settimane prima dell’apertura del Grande Slam parigino, le finali del Campionato di Roma riuniranno una prova con quasi tutti i migliori questa settimana al Foro Italico, e raccoglieranno così tre finalisti per l’edizione finale del Grande Slam parigino, giocato lo scorso autunno.

Djokovic, che Nadal ha combattuto sette mesi fa (6-0, 6-2, 7-5) alla 13esima incoronazione dello spagnolo a Parigi, spera che la storia finisca meglio per questa partita.

Il serbo, numero uno del mondo e campione in carica, ha dovuto lottare contro Lorenzo Sonigo, con il supporto dei tifosi che hanno vinto la sua causa nella sua prima semifinale del 1000 Masters Tournament.

“Nol”, che è stato pagato al terzo set per non essere riuscito a regolare i due match point ottenuti alla fine del secondo set, ha saputo mantenere la calma per vincere, poche ore dopo aver combattuto una battaglia con Homer per concludere con lui. Il quarto di finale contro Stefanos Tsitsipas (N.5) è stato interrotto venerdì a causa della pioggia.

READ  Giornata fruttuosa per Auger Aliasim e Shapovalov a Roma | Gli sport il Sole

Dal 2005 la Finale Masters 1000 di Roma ha sempre collezionato Nadal o Djokovic, o entrambi (cinque volte). Lì lo spagnolo ha vinto nove volte in undici finali e il serbo cinque volte in dieci finali.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *