Direzione Italia per Jean-Michel Chougny

Jean Michel Chougny, un instancabile camminatore di 69 anni, abitante di Villages-Vovéens, ha già diversi viaggi al suo attivo. Nel 2016 ha realizzato la sua prima grande via – 860 chilometri – tra Voves e i Pirenei. L’anno successivo raggiunge Santiago de Compostela dopo 850 chilometri di cammino. Nel 2018 ha di nuovo percorso diverse centinaia di chilometri tra il confine francese e Santiago de Compostela lungo il percorso nord, più difficile perché montuoso.

Nell’ambito del gemellaggio con Stroncone in Umbria, a cento chilometri da Roma, decise di unire i due comuni. Così, nel 2019, ha camminato da Voves al confine italiano, a Modane, con l’intenzione di continuare il suo percorso l’anno successivo. Se ne andò quindi nel 2020 quando la pandemia stava perdendo di intensità ma, in Italia, gli divenne molto difficile trovare un alloggio e dovette rinunciare a Robbio, dopo nove giorni e 260 chilometri di cammino.

Per non rimanere su un fallimento, Jean Michel Chougny parte oggi, per completare il resto del viaggio, circa 800 chilometri da Robbio a Stroncone via Assisi. Prevede 42 giorni di cammino: “Riprenderò il cammino, prendendo la Francigena ad Aulla, poi il sentiero di Assisi e, infine, la via di Francesco a Stroncone dove incontrerò i nostri amici del gemellaggio. “

Ritirato dagli affari, Jean-Michel Chougny è un normale camminatore. Durante tutto l’anno percorre diverse decine di chilometri che gli danno una conoscenza dettagliata dei sentieri più piccoli della regione.

È membro dell’associazione Compostelle 28. Con altri membri, segnò il percorso delle cattedrali tra Chartres e il limite del dipartimento e percorse parte del sentiero che collega Mont-Saint-Michel al Monte Gargano, in Puglia, nel sud Italia. Si sta anche valutando la creazione e il tracciato di un dolce sentiero escursionistico intorno ai Villages-Vovéens e l’istituzione di un luogo di accoglienza dei pellegrini nella città.

READ  Senegalese accusato di omicidio

Appuntamento. Nelle nostre prossime edizioni seguiremo ogni settimana il viaggio di questo Vovéen.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *