derby allo sfascio in Inghilterra, Napoli-Juventus in mostra in Italia

Inghilterra: largo ai derby!

La ventesima giornata di Premier League sarà animata da derby intrisi di storia e sfide.

Sabato (13:30), posto per la scossa del Manchester, all’Old Trafford. Umiliati 6-3 all’andata di inizio ottobre, i Red Devils (quarti) che restano a quota otto vittorie consecutive in casa, in tutte le competizioni, vorranno dimostrare i progressi fatti da allora e vincere per tornare a un punto di distacco i Cittadini (secondo). Per i giocatori di Pep Guardiola, recentemente appesi dall’Everton 1-1 in campionato e battuti 2-0 dal Southampton mercoledì in Coppa di Lega, una reazione è d’obbligo per non dare la possibilità alla capolista Arsenal di aumentare i suoi cinque punti di vantaggio.

I Gunners giocheranno domenica (17:30) un derby del nord di Londra ancora bollente, nella tana dell’odiato vicino, il Tottenham. Garantiti di rimanere primi al termine di questa giornata, dovranno comunque diffidare degli Spurs, quinti a due punti dai posti di qualificazione alla Champions League, che devono quindi tenere il passo.

Poco prima (ore 15), un altro derby londinese, tra Chelsea e Crystal Palace, sarà altrettanto decisivo per i Blues, decimi, staccati di dieci punti nella corsa alla C1.

Allo stesso tempo, il Newcastle (terzo) ospiterà il Fulham (settimo). Sabato alle 16, il Liverpool (sesto) proverà contro il Brighton a risollevarsi dopo la sconfitta per 3-1 in casa del Brentford, pena l’abbandono definitivo.

Italia: scontro al vertice tra Napoli e Juventus

Il Napoli e il suo attacco infuocato, contro la Juventus e la sua difesa ferrea: il duello tra questo venerdì (ore 20.45) il leader napoletano e il suo delfino torinese, al via del 18e giornata di Serie A, si preannuncia una contrapposizione di stili che può valere molto in classifica.

READ  Elezioni amministrative in Italia: M5S perde Torino e Roma, status quo in altre grandi città

Il Napoli, assicurato il titolo onorifico di campione d’inverno con sette punti di vantaggio sull’avversario alla 18esima giornata, e il Milan a due giornate dal termine dell’andata, hanno l’occasione per confermare le proprie ambizioni di titolo che non hanno vinto per più di trent’anni.

Ma la Juve, tornata in prima linea grazie a una serie di otto vittorie consecutive senza prendere gol, vuole invertire la tendenza nella seconda parte della stagione.

Sabato (ore 18), il Milan proverà a rimettersi in sesto a Lecce, dopo l’eliminazione mercoledì negli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Torino, ma ridotto in dieci (1-0 ai supplementari).

Una vittoria permetterebbe ai rossoneri di fugare i dubbi prima di competere mercoledì prossimo per un primo titolo: la Supercoppa Italiana contro l’Inter.

Spagna: i leader assenti

In Spagna, in assenza delle quattro squadre impegnate nella Supercoppa spagnola in Arabia Saudita (Real Madrid, FC Barcelona, ​​​​Betis Sevilla e Valencia CF), i poster della Liga perderanno un po’ di sapore questo fine settimana. -fine.

La partita a seguire sarà il derby basco tra Real Sociedad e Athletic Bilbao sabato (ore 21) allo stadio Anoeta. In caso di vittoria, il club di San Sebastian potrebbe raccogliere tre punti dal Real (secondo con 38 punti).

Quinto a cinque punti dal podio, l’Atlético Madrid si recherà ad Almeria (quattordicesima) domenica alle 16:15 per cercare di rientrare nei posti di qualificazione alla Champions League.

Questo fine settimana calcistico proseguirà fino a lunedì alle 21 con Cadice – Elche, incontro già fondamentale in gara da mantenere. Poi il 17e La giornata di campionato si concluderà definitivamente il 2 febbraio con la sfida tra Real e Valencia (ore 21), il giorno dopo Betis – Barça (ore 21).

READ  la libreria italiana ha vissuto tre anni

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.