Cordiali saluti, 13 aprile 2023,.

Calorosi saluti

2023-04-13 – 2023-04-13

Marco Dagostin
auto da trasporto
Con KLAP Maison per ballare

Vincitore del Premio UBU nel 2018, Miglior Giovane Interprete, il coreografo italiano Marco D’Agostin affronta nelle sue creazioni i temi della memoria, dell’estinzione e dell’intrattenimento. Tra balli e canti, compone una performance eloquente sotto forma di omaggio al coreografo Nigel Charnock.

All’origine di questo pezzo c’è una domanda: come inizia questa lettera impossibile scritta con otto anni di ritardo per qualcuno che non risponderà mai? Best Regards – in riferimento alla tradizionale formula per completare il messaggio – è una lettera indirizzata con movimento e voce a Nigel Charnock, l’ampio coreografo inglese scomparso prematuramente nel 2012. Incontro con questo artista eccezionale totalmente sconcertato nel vedere la performance del giovane ballerino. In mezzo a uno spazio bianco delimitato da un muro di luce, immaginate la stanza di un adolescente, Marco D’Agostin si rivela, generoso, intimo e sensibile, preda dell’urgenza di dire: ricordi, parole, mancanza di tempo.

Umorismo Cordiali saluti

distribuzione
con Marco D’Agostin
Immagine e suono LSKA
Testi di Chiara Bersani, Marco D’Agostin, Azura D’Agostino, Wendy Huston
Luci di Giulia Pastore
Scenografia di Simon Spangaro
Consulenti Scientifici Archivio Nigel Charnock, Roberto Casaruto, Andrea Sanson
Consulenti di teatro drammatico Chiara Bersani, Claudio Siri e Alessandro Chiaroni
Consulenti Tecnici Eleonora Diana, Luca Ponseta e Paola Villani
Allenatrice del movimento Marta Chiapina
Direttore Tecnico Paolo Tizianiel
Traduzioni: Joanna Bishop e Damien Modulu
Trasmissione di Damien Modulu
Organizzazione e gestione Eleonora Cavallo e Federica Giuliani

Produrre
Coproduzione di KLAP Maison pour la danse à Marseille, Rencontres chorégraphiques internationales de Seine-Saint-Denis, CCN2 – Centre chorégraphique national de Grenoble, ERT – Fondazione Emilia Romagna • Supported by Points commun – Nuova scena nazionale per Cergy-Pontoise e Vald ‘Oise, da Centrale Fies a Dro (Italia), da CSC – centro per la Scena Contemporanea a Bassano del Grappa (Italia), da inTeatro – Centro Culturale a Polverigi (Italia), da ERT, da theWorkRoom Milano – Fattoria Vittadini (Italia ) ), Teatro Comunale di Vicenza (Italia), Ospedale La Corte – Centro di Residenza Emilia Romagna (Italia), Larburetto – Teatro Dimora (Italia), Artefici – Residenze Creative FVG di Artisti Associati Gorizia

READ  Il buono, il brutto e il cattivo: l'esplosione del ponte si è quasi trasformata in una tragedia

Marco D’Agostin si rivela, generoso, intimo, sensibile, preda della voglia di dire: ricordi, parole, mancanza di tempo.

Marco Dagostin
auto da trasporto
Con KLAP Maison per ballare

Vincitore del Premio UBU nel 2018, Miglior Giovane Interprete, il coreografo italiano Marco D’Agostin affronta nelle sue creazioni i temi della memoria, dell’estinzione e dell’intrattenimento. Tra balli e canti, compone una performance eloquente sotto forma di omaggio al coreografo Nigel Charnock.

All’origine di questo pezzo c’è una domanda: come inizia questa lettera impossibile scritta con otto anni di ritardo per qualcuno che non risponderà mai? Best Regards – in riferimento alla tradizionale formula per completare il messaggio – è una lettera indirizzata con movimento e voce a Nigel Charnock, l’ampio coreografo inglese scomparso prematuramente nel 2012. Incontro con questo artista eccezionale totalmente sconcertato nel vedere la performance del giovane ballerino. In mezzo a uno spazio bianco delimitato da un muro di luce, immaginate la stanza di un adolescente, Marco D’Agostin si rivela, generoso, intimo e sensibile, preda dell’urgenza di dire: ricordi, parole, mancanza di tempo.

Umorismo Cordiali saluti

distribuzione
con Marco D’Agostin
Immagine e suono LSKA
Testi di Chiara Bersani, Marco D’Agostin, Azura D’Agostino, Wendy Huston
Luci di Giulia Pastore
Scenografia di Simon Spangaro
Consulenti Scientifici Archivio Nigel Charnock, Roberto Casaruto, Andrea Sanson
Consulenti di teatro drammatico Chiara Bersani, Claudio Siri e Alessandro Chiaroni
Consulenti Tecnici Eleonora Diana, Luca Ponseta e Paola Villani
Allenatrice del movimento Marta Chiapina
Direttore Tecnico Paolo Tizianiel
Traduzioni: Joanna Bishop e Damien Modulu
Trasmesso da Damien Modulu
Organizzazione e gestione Eleonora Cavallo e Federica Giuliani

Produrre
Coproduzione di KLAP Maison pour la danse à Marseille, Rencontres chorégraphiques internationales de Seine-Saint-Denis, CCN2 – Centre chorégraphique national de Grenoble, ERT – Fondazione Emilia Romagna • Supported by Points commun – Nuova scena nazionale per Cergy-Pontoise e Vald ‘Oise, da Centrale Fies a Dro (Italia), da CSC – centro per la Scena Contemporanea a Bassano del Grappa (Italia), da inTeatro – Centro Culturale a Polverigi (Italia), da ERT, da theWorkRoom Milano – Fattoria Vittadini (Italia ) ), Teatro Comunale di Vicenza (Italia), Ospedale La Corte – Centro di Residenza Emilia Romagna (Italia), Larburetto – Teatro Dimora (Italia), Artefici – Residenze Creative FVG di Artisti Associati Gorizia

READ  Mediaset: Utile trimestrale sopra le attese, trainato dalla pubblicità - foto

Ultimo aggiornamento: 08-01-2022 A cura di