Coppa del Mondo di hockey: gli americani complicano la missione

Karel Vejmelka ha parato 24 dischi per consentire alla Repubblica Ceca di battere gli Stati Uniti 1-0, domenica a Tampere, nell’ambito del campionato mondiale di hockey.

• Leggi anche: Mondiali di hockey: Germania davanti al Canada

Nel terzo inning, il portiere dei vincitori ha dovuto spiccare di più, salvando nove volte.

“Abbiamo giocato molto bene in difesa”, ha detto, e il sito web dell’AIA ha spostato i suoi commenti dopo la partita.

“Mi sento meglio ogni giorno, ogni partita, ogni minuto che passo sul ghiaccio. È uno stile di gioco diverso da quello della National League, quindi mi sento meglio di quanto non fossi all’inizio del torneo.

Matej Blummel è stato l’unico registratore in questo incontro. Ha tradito Jeremy Swayman nel secondo periodo. Il portiere dei Boston Bruins è stato testato 16 volte.

Probabilità Montreal Canadiens Shawn Farrell è stato utilizzato per 8 minuti e 23 secondi, chiaramente cancellato dal referto.

Quindi gli americani sono in una situazione complicata. Quarti nel Gruppo B, dovranno battere la Norvegia per assicurarsi un posto nei quarti di finale. In caso di sconfitta e vittoria al momento dell’organizzazione dei lettoni, saranno eliminati.

I cechi, dal canto loro, si sono qualificati per i playoff.

L’Italia è sbarcata

In una partita che ha retrocesso la squadra perdente, il Kazakistan si è assicurato un posto ai Mondiali del 2023 battendo l’Italia 5-2.

Alikhan Asitov ha segnato il gol della vittoria. Anche i suoi compagni di squadra Curtis Falk, Nikita Mikhailis, Roman Starchenko e Valery Orikhov hanno segnato.

Anche la Gran Bretagna

La Gran Bretagna è andata vicina a sorprendere l’Austria ed evitare la retrocessione, ma quest’ultima è arrivata in rimonta vincendo 5-3 e infliggendo il colpo del ko all’avversario.

READ  Luana Belmondo lancia un 'nuovo progetto'

Gli austriaci, che avevano bisogno di un punto in classifica per evitare di essere retrocessi al posto dell’avversario, hanno dovuto ripiegare nelle loro riserve, che erano sotto 2-0 dopo 40 minuti di gioco, e addirittura 3-1 ad un certo punto all’inizio del campionato. gioco. terzo periodo. Dominic Heinrich e Benjamin Nesner hanno pareggiato la partita, mentre Thomas Ravel ha portato i vincitori in vantaggio con un tempo di 66 secondi dalla fine.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.