Competizione per le abilità reinventate della MLS

Giovedì la Major League Soccer (MLS) ha rivelato i dettagli di una competizione di abilità a margine del suo All-Star Game, che mostrerà la precisione degli atleti sul circuito nordamericano e quelli dei loro concorrenti della Liga MX.

• Leggi anche: Un membro dell’accademia suonerà a Bologna

• Leggi anche: Il perdente Montreal contro il peggior club della NBA

Dieci rappresentanti di ogni sindacato si sfideranno in una serie di cinque eventi. I giocatori saranno giudicati dai tiri in porta, dal controllo di palla, dai cross e dai air ball, nonché dai passaggi. L’ultima sfida sarà la traversa, dove l’obiettivo è arrivare in cima alla porta con un tiro dal centrocampo.

Per rappresentare il Garber Circuit, la capolista ha convocato due stelle che si sono recentemente unite al campionato, l’italiano Lorenzo Encin (Toronto FC) e il messicano Hector Herrera (Houston Dynamo). Insigne è anche lento a fare il suo debutto con il suo nuovo club, arrivato a Queen City con grande clamore all’inizio di luglio.

Altri partecipanti al campionato sono gli attaccanti Jesus Ferreira (FC Dallas) e Javier Hernandez (LA Galaxy), i centrocampisti Sebastian Driosi (Austin FC), Carles Gill (New England Revolution), Hani Mokhtar (Nashville SC) ed Emmanuel Renoso (Minnesota United). Portieri Shawn Johnson (New York City FC) e Dane St Clair (Minnesota United).

L’anno scorso a Los Angeles, quando ogni delegazione aveva otto giocatori, è stato il campionato messicano a vincere in modo drammatico. La MLS era in testa con un buon margine nell’ultimo evento, la traversa, ma i messicani sono tornati e il giocatore del Cruz Azul Jonathan Rodriguez ha dato gli ultimi ritocchi.

READ  Un anno di squalifica per l'allenatore della Juventus Andrea Agnelli

La MLS Skills Competition è in programma martedì 9 agosto e sarà trasmessa in diretta su TVA Sports. Precederà la partita di un giorno della MLS-Liga MX All-Star che si svolgerà quest’anno all’Allianz Field, casa del Minnesota United.

Ricorda, il difensore canadese Kemal Miller è l’unico delegato di Montreal all’All-Star Game ed è stato una delle scelte del commissario Don Garber.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.