4 soluzioni naturali per sostituirlo

Come funziona il dolore?

Salome Slough: Qualcosa è diverso tipi di dolore. I più comuni sono il dolore sensoriale e il dolore emotivo ed emotivo. Il dolore sensoriale agisce sentendo dolore nella corteccia somatosensoriale. Raccoglie informazioni dai recettori sensoriali installati in tutto il corpo. Questi recettori sono fibre nervose periferiche che salgono attraverso il midollo spinale ascendente. Una volta nel cervello, i messaggi vengono combinati e memorizzati.

Il dolore affettivo ed emotivo si trova nella corteccia limbica, che include la memoria, le emozioni e il circuito della ricompensa.

Il messaggio angosciante è incorporato nella corteccia prefrontale per posizionare l’individuo nella capacità di anticipazione. Questo gli permette di evitare l’arrivo del dolore salvato. Nell’ipotalamo, l’incorporazione del messaggio doloroso consente al sistema endocrino di intervenire per fermare il dolore. Infine, nel tronco cerebrale, il messaggio permette di utilizzare reazioni “riflesse”, siano esse fisiche o comportamentali.

Posso sostituire Doliprane con un rimedio a base di erbe o un olio essenziale?

naturalmente! Si dice oli e piante adattogeni. Lavoreranno nelle aree che necessitano di maggior supporto. L’olio essenziale di Wintergreen e le sue proprietà antinfiammatorie desensibilizzano l’area interessata e riducono il dolore in modo naturale.

Il Curcuma Ha anche questi poteri antinfiammatori.

Griffonia, rodiola e CBD aiuteranno a ridurre il dolore somatosensoriale calmando il circuito del cortisolo che si attiva durante i periodi di stress.

L’olio essenziale di menta piperita lenisce il mal di testa, sia di origine oculare che vascolare.

Posso sostituire il delfino con la meditazione o la pratica della respirazione?

Gli esercizi di respirazione aiutano nervo vago. Questo è direttamente correlato a Sistema nervoso. Prolungare l’espirazione ridurrà la sua attività e quindi calmerà i sistemi interni.

READ  Lo studio conferma i benefici dell'attività cerebrale contro il morbo di Alzheimer

La meditazione e la visualizzazione stabiliranno uno stato di serenità e indurranno una riduzione delle tensioni che generano il dolore.

La respirazione attraverso il naso aumenta il livello di acido nitrico all’interno del corpo, che migliora la secrezione degli ormoni del benessere e rafforza i processi antinfiammatori.

Posso sostituire Doraprine con alcuni tipi di farmaci?

cibi ricchi magnesio Come il cioccolato o ricchi di triptofano come il formaggio o la carne permetteranno di stabilizzare permanentemente i precursori di serotonina, melatonina, tirosina, teanina e dopamina che sono gli ormoni antidolorifici.

I pesci grassi ricchi di omega-3 e oli di cocco sono antinfiammatori e quindi ne riducono i danni attacchi di dolore.

L’acqua ricca di minerali lenirà anche i muscoli indolenziti.

Infine, gli acidi grassi di origine animale ricchi di colesterolo lubrificheranno i tessuti del cuore e dei vasi sanguigni e faciliteranno i messaggi nervosi permettendo di ridurre le crisi fibromialgiche.

Ci sono altri modi per ridurre il dolore senza assumere Doliprane?

raccomando oli essenziali Menta ed eucalipto. Puoi anche scegliere tè al basilico o infusi di CBD. Consentono di ridurre la secrezione di cortisolo che genera dolore. L’uso di integratori naturali invece di Doliprane aiutaEvita gli effetti collaterali Che può causare più dolore a lungo termine.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.