Cina | Un forte temporale ha ucciso 11 persone e ferito più di 100 vicino a Shanghai

Le autorità cinesi hanno detto oggi, sabato, che un forte temporale ha ucciso 11 persone, ne ha perse nove e ne ha ferite più di cento in una città costiera vicino a Shanghai.


France Media

La tempesta, accompagnata da forti venti, ha colpito venerdì sera Nantong, sulla sponda settentrionale del fiume Yangtze, il fiume più lungo della Cina.

Secondo il consiglio comunale, la tempesta ha ucciso 11 persone, ne ha ferite 102 e ha evacuato 3.050 residenti.

Il consiglio comunale ha dichiarato sul social network Weibo che le vittime erano morte a causa della caduta di alberi, dei pali della corrente o per essere state sospinte nei corsi d’acqua dai venti.

Un peschereccio si è capovolto e 11 membri dell’equipaggio sono stati gettati in acqua. Solo due di loro sono stati recuperati, mentre gli altri nove sono stati persi.

“Molte case sono state danneggiate”, afferma il comunicato.

Secondo il sito di notizie Toutiao.com, la tempesta è stata accompagnata da chicchi di grandine da 1 a 3 cm di diametro.

La città di Nantong, nella provincia di Jiangsu (est), conta quasi 8 milioni di abitanti nel suo vasto territorio.

READ  I sostenitori dell'avversario russo Navalny arrestati davanti alla sua prigione

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *