Call of Duty Warzone 2: l’ultimo aggiornamento continua a distruggere il gioco…

Da quando l’aggiornamento è stato pubblicato lo scorso 16 dicembre, la qualità della vita di Call of Duty: Warzone 2.0 dovrebbe essere migliorata. Sfortunatamente, questo nuovo aggiornamento ha avuto l’effetto opposto su Battle Royale di Infinity Ward, con arresti anomali senza sosta… i giocatori sono stufi e si scatenano.

Gli arresti anomali interrompono questa esperienza di Warzone 2.0

Con un Battle Royale che continua a peggiorare nonostante gli aggiornamenti, tanto basta, e sui social l’ira dei giocatori si fa sentire. su Reddit, Alcuni di loro sono pronti ad abbandonare completamente il gioco. la ragione ? Modalità DMZ che continua a bloccarsi”Una volta ogni 4 partiteE questo, anche quando sei su PS5 (stiamo facendo questa risoluzione perché i problemi di crash si sono verificati principalmente su PC prima), quindi sembra che tutti ne siano stati colpiti.

Sto per uscire dalla DMZ. Dall’ultimo aggiornamento si blocca circa una volta ogni 4 giochi (PS5). Ci vogliono due mulini per riavere la mia attrezzatura, poi si blocca di nuovo. Dobbiamo riconnetterci o essere in grado di conservare l’attrezzatura…

Se guardiamo il resto dei commenti, sfortunatamente, non sembra che sia l’unico ad avere arresti anomali improvvisi, ma altri giocatori stanno avendo altri problemi con esso. La presenza di molti bug, ancora nella DMZ, che impediscono il completamento di compiti puri e semplici Ottenendo così naturalmente le ricompense attese.

Naturalmente, alcuni vorrebbero vedere un replay o una funzionalità del negozio di equipaggiamento entrare nel gioco perché una volta che si verifica un arresto anomalo, i giocatori possono dire addio a tutto il loro bottino.

Crash sì, ma non solo

Se ci fossero “solo” incidenti, non sarebbe così male, anche se è comunque piuttosto fastidioso. ma no ! Purtroppo, inoltre, Alcuni giocatori hanno notato dall’aggiornamento del 16 dicembre che l’FPS tende a diminuire in modo significativo E senza motivo.

READ  Lavoro e budget... La nostra selezione di app per organizzare la tua vita quotidiana

Pertanto, speriamo che il prossimo aggiornamento sia presto disponibile, perché l’aggiornamento pubblicato ieri, 19 dicembre, non si concentrava davvero su tutti questi problemi noti. La pazienza è la chiave, ancora una volta.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *