Berlino si impegna ad accogliere migliaia di profughi dall’Italia

AA / Berlino / Oliver Townfight Nia

La Germania si è impegnata lunedì ad accogliere migliaia di rifugiati dall’Italia mentre la crisi umanitaria legata alle navi di soccorso nel Mar Mediterraneo peggiora.

“Era sempre chiaro che questi 3.500 che la Germania aveva promesso (di accogliere), e quindi di gran lunga il numero di gran lunga più numeroso all’interno dell’Ue, erano un primo passo e che questo meccanismo volontario di solidarietà faceva parte di un processo”, il portavoce del ministero dell’Interno Maximilian Kall ha detto in una conferenza stampa del governo a Berlino.

“Dei 3.500, ora è avvenuto il primo trasferimento dall’Italia alla Germania. Abbiamo accolto 74 richiedenti asilo, mentre la Germania si è impegnata ad accoglierne 3.500”, ha detto. -Aggiunge.

Kall ha sottolineato che il processo di trasferimento dei rifugiati è stato svolto in coordinamento con la Commissione europea. Tuttavia, non ha detto se la Germania fosse disposta ad accettare più dei 3.500 rifugiati che inizialmente si era impegnata ad accogliere.

Secondo quanto riferito, le organizzazioni umanitarie hanno esortato il nuovo governo di destra italiano ad aiutare i migranti a sbarcare tra i timori di un peggioramento del tempo e la carenza di provviste a bordo.

Ma il ministro dell’Interno italiano Matteo Piantedosi ha emesso una direttiva avvertendo che stava valutando la possibilità di vietare alle navi umanitarie l’ingresso nei porti italiani.

La scorsa settimana Francia e Germania hanno chiesto all’Italia di concedere l’accesso a uno dei suoi porti a una nave di soccorso umanitario che trasporta quasi 1.000 migranti.

*Tradotto dall’inglese da Mourad Belhaj


Solo una parte dei dispacci, che l’Agenzia Anadolu trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di Trasmissione Interno (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in maniera sintetica. Contattaci per iscriverti.

READ  Italia: Ronaldo "mi ha detto che dovevo rispettarlo", Cassano

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.