Babbo Natale o padre Voitard? Lille e Paris Saint-Germain in un pareggio minaccioso

I due club francesi conosceranno gli avversari nei playoff di Champions League lunedì a mezzogiorno.

Il Lille, la testa di serie che teme il Chelsea, e il Paris Saint-Germain, esposto a Liverpool e Bayern, conosceranno gli avversari nella fase a eliminazione diretta di Champions League, lunedì (ore 12) durante il sorteggio di Nyon. Se sono stati i migliori studenti francesi nella fase a gironi, e hanno preso un buon primo posto, allora il Lille non è più protettivo dei parigini, che hanno preso il secondo posto.

Tra i possibili avversari di Lusk: campioni (Chelsea), campioni di Spagna (Atletico Madrid), campioni d’Italia (Inter), campioni di Portogallo (Sporting Portugal), ultimo vincitore della European League. (Villarreale).

Il Benfica potrebbe avere le quote più basse, ma il due volte vincitore della C1 (1961, 1962) è riuscito a qualificarsi a spese dell’FC Barcelona. Le partite sono in programma a febbraio (15, 16, 22 o 23, andata) e marzo (8, 9, 15 o 16 per il ritorno).

«Qualunque sia il sorteggio di lunedì, è un processo che determinerà la storia del club‘, ha licenziato mercoledì il tecnico della North Jocelyn Jorvinek, dopo il successo di Wolfsburg (3-1), che ha preferito assaporare l’euforia dello storico tracciato (prima qualificazione alla fase finale di C1 dal 2007) piuttosto che immaginare la potenziale montagna incombente.

Lil vede cose “grandi”

«Andare ottavi è fantastico e vogliamo andare il più lontano possibile con questa squadra. Possiamo fare qualcosa di grandeHa detto il capitano Benjamin Andre.

Negli ultimi anni, RB Lipsia, Ajax Amsterdam, Roma e Monaco sono riusciti a raggiungere la semifinale battendo le probabilità. Queste squadre hanno dimostrato che la gerarchia della Champions League può entrare in conflitto.

READ  Yannick Sener vince il campionato ATP a Washington

Per il PSG, invece, la storia recente lascia meno spazio alle sorprese. Il club della capitale aveva un complicato sorteggio di 8 (Barcellona, ​​Dortmund, Manchester United, Real Madrid).

Quest’anno, i parigini sono diventati più esposti poiché sono arrivati ​​secondi nel loro gruppo, dietro al Manchester City.

Un nuovo scenario nero che li metterebbe nelle mani del Liverpool o del Bayern Monaco, i due favoriti per lo scudetto che sono riusciti a girare la piazza piena (6 vittorie su 6) questo autunno.

Anche Karim Benzema e il Real Madrid del Manchester United, insieme a Cristiano Ronaldo, hanno abbastanza talento per competere con le stelle del Paris Saint-Germain Lionel Messi, Neymar e Kylian Mbappe.

Juventus, casa del Noir Paris Saint-Germain

Due squadre, Ajax Amsterdam e Juventus Torino, stanno meglio”.può prenderlo». I regolamenti UEFA vietano a due squadre dello stesso paese di giocare l’una contro l’altra a questo punto della competizione, rendendo impossibile per il PSG giocare contro il Lille.

Ma chiunque sia l’avversario, Paris che punta a vincere la competizione è convinta di avere la chiave per aprire tutte le porte. “Il nostro obiettivo è tirare fuori tutto, indipendentemente dall’avversario davantiIl difensore parigino Achraf Hakimi ha licenziato.

«Ci sono grandi squadre (come potenziali avversari, ndr). Vedremo cosa ci riserverà il destino. Ma noi PSG dobbiamo riuscire a battere tutte le squadrerassicura il tecnico Mauricio Pochettino. Dopo un inizio di stagione lento in termini di prestazioni, il tecnico ha promesso miglioramenti entro l’ottavo posto.

Nei prossimi due mesi, la qualità del gioco della sua squadra sarà esaminata attentamente, così come la salute delle sue stelle. Ad esempio, Neymar ha perso cinque degli ultimi otto ottavi della sua squadra a causa di infortuni. Il suo caso è un buon esempio del fatto che tra il sorteggio e gli ottavi di finale può ancora succedere di tutto.

READ  Belmadi: "Il mondo scenderà su di noi"

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *