Apple ha annunciato che le app per iPhone hanno creato 250.000 posti di lavoro in Francia

L’azienda californiana sta esaminando gli impatti economici del suo ecosistema software, evidenziando 14.000 assunzioni nel 2020.

Nonostante la pandemia, Apple continua a creare posti di lavoro indiretti. Ad ogni modo, questo è quanto ha annunciato il colosso americano, affermando che tutte le app per sviluppatori di terze parti offerte su iOS hanno generato 250.000 posti di lavoro in Francia da quando è stato creato l’App Store nel 2008. Il produttore di iPhone rileva un aumento del 6% (più di 14.000 posti di lavoro) Tra il 2019 e il 2020, rilevando gli effetti di vari arresti sulla popolarità e lo sviluppo delle app.

2 miliardi di euro di fatturato in Francia

Gli sviluppatori francesi hanno generato finora quasi 2 miliardi di euro di entrate totali, un aumento del 20% nel 2020 rispetto all’anno precedente. Questa tendenza riflette questa tendenza in tutta Europa, dove l’ecosistema di app iOS attualmente supporta 1,7 milioni di posti di lavoro, con un aumento del 7% dal 2019 ”.

Il CEO di Apple Tim Cook ricorda: “In totale, il 75% del reddito degli sviluppatori francesi proviene dall’estero” in uno scambio con i leader delle startup francesi a cui BFMTV ha potuto partecipare.

Attraverso questi annunci, Apple vuole sottolineare le sue relazioni con gli sviluppatori e i loro effetti positivi sull’economia. Punti cruciali, mentre il GAFA è regolarmente accusato di aver distrutto posti di lavoro, ma anche di abusi Dalla loro posizione dominante.

Per diversi mesi, Apple ha aumentato le cause legali con alcuni dei principali sviluppatori, sempre più riluttanza a pagare la loro commissione del 30% sugli abbonamenti. tra loro, Il sito di social networking FacebookE il Spotify, Ma anche Giochi epici, Il cui gioco di punta Fortnite è stato ritirato dall’App Store nell’estate del 2020.

READ  PlayStation Plus: novità di febbraio 2021

Alla fine dell’anno, Apple ha accettato di dimezzare questa commissione, portandola al 15% per i “giovani sviluppatori” il cui fatturato annuo non supera il milione di dollari.

All’inizio dell’anno, Apple ha annunciato che l’ecosistema iOS (iPhone e iPad) aveva incassato più di $ 500 miliardi nel 2019, indicando che la sua commissione si applica solo agli abbonamenti, che rappresentano il 15% di quel totale.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *