A Quimper, visita il Console Generale d’Italia – Quimper



“Quando mangi i pancake bretoni, devi prenderti il ​​tuo tempo! “, ride Nolwenn Henry, eletto responsabile dei gemellaggi di Quimper. La Console Generale d’Italia a Parigi, Irene Castagnoli, è attesa, venerdì 29 aprile, alle ore 14, presso la sala ricevimenti del municipio. Ad attenderlo i residenti, italiani e non. Dieci minuti dopo arriva insieme al sindaco Isabelle Assih e Michel Cioce, presidente fondatore dell’associazione Quimper Bretagne-Italia. Alcune parole in italiano risuonano nella sala del Municipio, ma il sindaco vuole giustificarsi: “Non parlo italiano, ma dovrei, mia nonna era italiana! “.

Quimper per il ritorno di un gemellaggio franco-italiano

Il sindaco e il suo ospite escono per godersi il soleggiato pomeriggio. Prende la parola Isabelle Assih per ringraziare dell’arrivo del console italiano. “Il contesto geopolitico ci mostra quanto siano preziose le relazioni internazionali”, sostiene. Ricorda che la città di Quimper è aperta, anche volontaria, al ritorno di un gemellaggio franco-italiano. Un comitato di gemellaggio tra Quimper e Foggia, un comune italiano in Puglia, è stato creato nel dicembre 2010 su iniziativa dell’associazione Quimper/Bretagne-Italia. Una collaborazione “che chiede solo di essere rilanciata”, confida Anna-Vari Chapalain, consigliera comunale.

Irene Castagnoli si dice “contenta di mantenere ottimi rapporti” tra l’Italia e la Bretagna e desidera anche portare avanti progetti comuni. Il Console Generale d’Italia sottolinea “l’incredibile dedizione” dell’associazione Quimper Bretagne-Italia. Michel Cioce, il suo presidente, esclama: “Viva la Bretagna e viva l’Italia! » E spera « che parli di Quimper quando tornerà a Parigi ».

READ  "RSVP di Jacques e Nicolas": due ambasciatori dei vini francesi in Italia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.