27 giugno dibattito presidenziale | Robert F. Kennedy Jr. non si è qualificato

27 giugno dibattito presidenziale |  Robert F. Kennedy Jr. non si è qualificato

(Columbia) Robert F. Kennedy Jr. non è riuscito a qualificarsi per il dibattito presidenziale di giovedì prossimo ad Atlanta, secondo il conduttore della CNN.


In particolare viene escluso il candidato indipendente per le elezioni presidenziali americane perché non ha ottenuto sufficienti intenzioni di voto alle urne. Pertanto, il dibattito del 27 giugno si svolgerà solo tra il presidente democratico Joe Biden e il presunto candidato repubblicano Donald Trump.

Il signor Kennedy viene così privato di un’opportunità unica di stare al fianco dei principali candidati nella speranza di legittimare la sua candidatura annunciata da tempo e convincere i suoi potenziali sostenitori che avrà una possibilità di vincere a novembre.

Squadre MM. Biden e Trump temono che Robert Kennedy possa confondere le acque in quella che si prevede sarà un’elezione presidenziale molto ravvicinata negli Stati Uniti.

Oltre ai criteri elettorali della CNN, i candidati sono invitati al dibattito se si assicurano un posto nel ballottaggio anche negli stati che hanno almeno 270 voti del collegio elettorale, il minimo richiesto per vincere la presidenza degli Stati Uniti.

millimetro. Biden e Trump hanno superato facilmente il test dell’intenzione di voto, ma non saranno candidati presidenziali finché i loro partiti non li nomineranno formalmente entro la fine dell’estate. Ma entrambi i candidati hanno ricevuto abbastanza delegati per assicurarsi la nomina.

La squadra di Kennedy afferma che il candidato indipendente soddisfaceva i requisiti per comparire alle urne in 22 stati, con un totale di 310 voti del collegio elettorale; Ma non tutti questi stati hanno confermato ufficialmente che il suo nome è sulla scheda elettorale. Lo stato della California, il più grande sulla mappa elettorale con 54 voti, non “appoggierà” nessun candidato prima del 29 agosto.

READ  Spiare gli alleati europei: americani e danesi sollecitano un chiarimento

I candidati dovevano anche avere almeno il 15% delle intenzioni di voto in quattro sondaggi nazionali affidabili prima del 20 giugno, un altro punto di riferimento che Kennedy non ha raggiunto, conferma la CNN. Secondo il canale di notizie, il candidato indipendente ha ottenuto finora almeno il 15% in tre di questi sondaggi, ed è attualmente nelle liste elettorali in sei stati, il che gli darà accesso a soli 89 voti nel collegio elettorale.

Il signor Kennedy ha presentato una denuncia elettorale il mese scorso sostenendo che la CNN era in collusione con gli altri candidati per escluderlo dal dibattito del 27 giugno. Egli ha sottolineato che le condizioni per la partecipazione alla discussione erano destinate a garantire esclusivamente il MM. Biden e Trump si qualificheranno e affermeranno di essere tenuti a standard più elevati.

La CNN ha affermato che la denuncia era infondata. Il team della campagna elettorale di Kennedy non ha risposto immediatamente a un messaggio di giovedì in cui chiedeva commenti sullo spot della CNN e chiedeva se prevedeva di intraprendere ulteriori azioni riguardo alla sua esclusione.

Il mese scorso, M. Biden e Trump hanno deciso di partecipare al dibattito sulla CNN il 27 giugno e a un secondo dibattito il 10 settembre organizzato dalla ABC, aggirando il comitato apartitico che ha organizzato questi dibattiti per quasi quarant’anni negli Stati Uniti.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *