Vaiolo delle scimmie: la Francia ha ordinato 1,5 milioni di dosi di vaccino

primario
Lo stato francese ha acquistato 1,5 milioni di dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie. Finora sono state smaltite solo 56.000 dosi, suscitando polemiche.

Evita a tutti i costi di ritrovarti frastornato di fronte a una possibile epidemia di vaiolo delle scimmie selvaggio. Secondo JDD, il governo ha acquistato 1,5 milioni di dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie dal laboratorio danese della Baviera settentrionale.

poche settimane fa, bavarese settentrionale Annunciando la fornitura di “1,5 milioni di dosi aggiuntive di vaccino IMVANEX® a un paese europeo non dichiarato. “Così era la Francia”. Mentre le consegne nell’ambito di questo contratto inizieranno nel 2022, la maggior parte delle dosi verrà consegnata nel 2023″, afferma il laboratorio.

Solo 30.000 persone sono state vaccinate

A partire dall’11 agosto 2022 a mezzogiorno, in Francia sono stati identificati 2.673 casi confermati di vaiolo delle scimmie, secondo Santé Publique France. Per quanto riguarda il dispiegamento della vaccinazione, l’agenzia ha confermato che “56.525 dosi del vaccino di terza generazione sono state consegnate dall’agenzia alle regioni”. sanità pubblica Francia.

Il ministro della Salute, François Browne, invece Confermato il 10 agosto Che il numero delle persone vaccinate ha raggiunto le 30.000 e che “il tasso di vaccinazione sta accelerando con oltre 2.000 vaccini al giorno”. Questa velocità relativamente bassa ha suscitato numerose critiche da parte di funzionari e assemblee eletti.

READ  È probabile che in Libano compaiano due casi di vaiolo delle scimmie

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.