Stasera in TV: Il film che ha reso Alain Delon una star – Actus Ciné

Ogni giorno AlloCiné consiglia un film (da rivedere) in TV. Stasera: Alain Delon in un film cult.

Nel 1960 Blaine Sully fa la sua prima apparizione al cinema per il personaggio creato dalla scrittrice americana Patricia Highsmith: Tom Ripley, un uomo travagliato ma affascinante, amante dell’arte nel tempo libero, falsario e usurpatore di genio, che diventa il protagonista -tutto-tutto uomo di un giovane e pigro erede, Philip Greenleaf. .

Quando René Clément si occupa di portare la vita sul grande schermo, si dedica prima all’attore Jacques Charrier, mentre Alain Delon è stato scelto per il ruolo di Philippe Greenleaf. Tuttavia, dopo aver letto la sceneggiatura, quest’ultimo convince il regista – ei produttori – a interpretare il protagonista, sostenendo di condividere il suo personaggio di delinquente.

Chi è entrato nel mondo del cinema più o meno per caso, ha ottenuto una composizione rivoluzionaria. A 24 anni irradia letteralmente sullo schermo la sua aura misteriosa. La sua magia velenosa, sotto il sole splendente dell’Italia, è quindi al servizio di un’oscura storia di lussuria e omicidio.

Così, Alain Delon raggiunge il grado di una stella. Durante la sua prima operazione, Luce del sole Il numero totale di ingressi al cinema ha raggiunto 1,8 milioni. La sua carriera è decisamente decollata negli anni ’60, poiché l’attore era costantemente in tournée con registi famosi come Luchino Visconti, Henri Verneuil e Jean-Pierre Melville.

Luce del sole Scritto da Rene Klein con Alain Delon, Marie Lafort, Maurice Ronet…

da 10 anni

Stasera su TMC alle 21:10

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.