Sport | Rugby: il traguardo dell’Italia che ha battuto per la prima volta l’Australia

Firenze (Italia) – Un XV d’Italie séduisant et plein de promesses a créé l’exploit samedi à Florence en battant l’Australie pour la première fois de son histoire (28-27), lors d’un match rythmé et indécis ‘ Alla fine di.

Già vincitori a Samoa la scorsa settimana, gli italiani hanno fatto la differenza grazie a tre tentativi di Pierre Bruno (18) e Angie Capuzzo (25, 64), chiudendo due set impressionanti.

Durante la partita, i Wallabies avrebbero potuto vincere sui fili se Ben Donaldson, appena entrato in gioco, avesse trasformato un tentativo all’81esimo minuto di Neville.

Ma il fallimento del primo tempo del giovane (23 anni), che ha onorato la sua prima scelta, ha permesso agli azzurri di siglare una vittoria storica, la prima di 19 confronti tra le due squadre.

Handicappati dal pacchetto dell’esordio dell’ultimo minuto Paolo Garbese, e sostituiti da Tommaso Allan, gli Azzurri avrebbero potuto aumentare il punteggio se non avessero sbagliato quattordici punti sul piede.

Ritardata 17-8 nel primo tempo, ampiamente revisionata e in difficoltà sulla fascia, l’Australia è riuscita a rimanere in partita grazie ai tentativi di Wright (31) e McCritt (44) prima di segnare di nuovo con Robertson (68).

Con una difesa agguerrita e nonostante alcune imprecisioni, i Transalpins hanno siglato il punteggio grazie ai tiri di Allan e Padovani.

Al fischio finale, hanno celebrato un così grande successo contro un giocatore di rugby dei pesi massimi con un margine d’onore davanti a circa 20.000 spettatori allo stadio Artemio Franchi.

“E’ una vittoria incredibile, non ci sono parole per descriverla”, ha detto a Sky TV l’allegra prostituta Gianmarco Lucchesi. “Siamo stati pronti fin dal primo minuto ed siamo entrati in campo con la giusta mentalità. Abbiamo difeso e attaccato brillantemente”.

READ  Suarez, la folle inchiesta della giustizia italiana

Con questa vittoria, gli uomini di Kieran Crowley confermano i loro progressi dopo l’impressionante vittoria contro il Galles a marzo al termine del Campionato Sei Nazioni, e sabato prossimo a Genova accoglieranno il Sudafrica con piena fiducia.

Quanto ai Wallabies, già sconfitti dai Blues sabato scorso (30-29), dovranno fare il pieno per l’ultima partita del loro tour autunnale contro l’Irlanda.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.