Space for Life presenta il film “ELSEWHERE” sul pianeta RIO TINTO ALCAN – The Initiative

Nell’ambito del programma Space for Life 2022, Rio Tinto Alcan Planetarium Elsewhere è lieto di offrire una straordinaria esperienza teatrale immersiva basata su visualizzazioni scientifiche, dati originali di missioni NASA, ESA e JAXA, telescopi e simulazioni Supercomputer, ricerche di istituzioni intorno al mondo.

Immergiti in mondi lontani, missioni spaziali pionieristiche e straordinarie scene immersive che illustrano l’evoluzione del nostro sistema solare.
Narrato dalla comica del Quebec Leila Donabel Kaze, Elor ci porta in un viaggio esaltante che rivela la natura sorprendentemente dinamica dei mondi che ruotano attorno al nostro sole e le condizioni uniche che rendono possibile la vita sul nostro pianeta.

Creato da un team pluripremiato dell’American Museum of Natural History di New York, composto da scienziati, educatori ed esperti in visualizzazione scientifica, Ailleurs porta gli spettatori in un’avventura attraverso il sistema solare, dalla Luna e dai nostri vicini planetari Marte e Venere oltre la cintura degli asteroidi. Scopriranno mondi di ghiaccio e gas, come Saturno e Giove, che ospitano lune e rivelano tempo attivo, vulcani esplosivi e oceani sepolti.

L’Era dell’Esplorazione Straordinaria
Altrove celebra le esplorazioni guidate dai primi surrogati umani: esploratori robotici negli ultimi 50 anni.

Gli spettatori atterreranno su mondi adiacenti al nostro, vivendo eventi del mondo reale rievocati, come l’atterraggio sulla superficie grigia e piena di crateri della Luna, la scoperta di laghi di metano liquido su Titano, la luna di Saturno, ecc. Le visualizzazioni basate su 13 anni di dati dalla navicella spaziale Cassini della NASA mostrano agli spettatori incredibili anelli di vortice mai visti prima da Saturno.

Inoltre, il pubblico incontrerà una delle tante lune di Giove, Io, che è l’oggetto vulcanicamente più attivo nel Sistema Solare; Europa, un’altra luna di Giove la cui crosta ghiacciata contiene più acqua liquida di tutti gli oceani della Terra; La cometa 67P, un corpo congelato in viaggio tra il Sistema Solare interno ed esterno che la sonda Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea ha seguito per 10 anni; e il paesaggio arido e polveroso di Marte, basato sulle mappe globali ad alta risoluzione del Mars Reconnaissance Orbiter della NASA, del Mars Global Surveyor dell’ESA e del Mars Express dell’ESA.

READ  Guarda la conferenza in diretta il 14 settembre qui!

Altrove
nastro pubblicitario
In mostra dal 18 giugno
Pubblico: 7 anni e oltre
Durata: 25 minuti
Combinato con la visualizzazione animata dei record celesti

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.