[Société] Tague la NRL Extinction Rebellion

Attivisti di Extinction Rebellion Réunion hanno guidato un’azione contro NRL a Grande Chaloupe, scrivendo una lettera in mega-lettere ai candidati provinciali.

“La sconfitta della costa. Fermare i progetti megalomani. Niente dighe o cave! Un nuovo referendum. Emergenza climatica.” Questo è il messaggio che può essere letto a condizione di sorvolare l’NRL a livello di Grande Chaloupe. Un segno di estinzione ribellione.

“L’estinzione della ribellione della Reunion ha portato gli attivisti del movimento NRL a Grande Chaloupe per denunciare il progetto faraonico che richiederebbe la distruzione di molti ecosistemi Reunion per costruire la parte della diga della strada. Sul nuovo ponte per registrarsi in lettere giganti un messaggio indirizzato a tutti i funzionari eletti della Riunione e in particolare al Presidente del Territorio o al futuro presidente regionale che dovrà gestire questo fiasco ”, spiegano gli attivisti di Extinction Rebellion.

Attraverso questa procedura, chiedono al futuro presidente regionale “di organizzare, alla sua elezione, un referendum regionale sul proseguimento di questo progetto per indagare sulla sua opinione sulla popolazione. Questo referendum deve essere organizzato dopo una presentazione onesta, da parte di una società indipendente, sugli impatti finanziari, tecnici e soprattutto ambientali. Per le soluzioni proposte “.

READ  Commedia o fantascienza, a te la scelta!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *