Qualificazioni Mondiali 2022: la Macedonia del Nord vuole perseguire il suo sogno – rts.ch

Grazie alla forza della sua brillantezza contro l’Italia, la Macedonia del Nord si prepara a giocare la sua partita “più dura” contro il Portogallo con Cristiano Ronaldo. Il suo obiettivo è realizzare il “sogno” di un intero Paese, quello di partecipare alle prime finali di Coppa del Mondo in Qatar.

La nazionale della piccola nazione balcanica arriva alla finale piena di fiducia dopo aver battuto l’Italia (1-0). “Onestamente, potrebbe essere una delle partite più difficili ed emozionanti per tutti noi”, Lo ha detto domenica il trequartista Elif Almas. “Avremo 90 minuti per realizzare il nostro sogno d’infanzia, non solo il nostro sogno, ma il sogno dell’intero paese”.

“Molto semplicemente, dobbiamo renderci conto che non possiamo perdere questa opportunità”.Ha aggiunto.

un duello

La Macedonia del Nord punta alla quarta vittoria consecutiva in nazionale fuori casa, ma dovrà affrontare Ronaldo, che, a 37 anni, probabilmente non avrà un’altra possibilità di prendere parte al quinto Mondiale. “Non vogliamo ferire la carriera di Ronaldo, ma pensiamo di poter battere il Portogallo”, E ha commentato l’ala Ezjan Alyosky.

Portogallo e Macedonia si sono affrontate solo una volta in passato, in un’amichevole del 2012 terminata con un pareggio a reti inviolate. Nonostante le difficoltà in vista, la capitale Skopje brulica delle speranze dei residenti, incoraggiati dal gol segnato da Aleksandr Trajkovsky la scorsa settimana contro l’Italia.

Agenzie/Montagne

READ  A Polzac . sono stati allestiti una palestra e un ristorante

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.