Qual è il più grande QI di sempre?

Se poniamo questa domanda per strada, scommettiamo che le celebrità sono comeEinstein, Sartre, persino Dalì. Beh no. Ad oggi, il più grande quoziente di intelligenza (QI) mai misurato è il prodotto di un completo estraneo al grande pubblico: Matematico australiano Terence Tao. 42 anni, incinta A. Medaglia FieldsHa un QI di 230, sapendo che il QI di Albert Einstein è stimato a circa 160 …

Newsletter Scienza e concorrenza

Ricevere tutte le notizie scientifiche tre volte a settimana

E il Lira sterlina Geni del passato? Nel 1926, la psicologa Kathryn Cox esaminò gli scritti, le biografie e la corrispondenza di oltre 300 celebrità nel campo delle arti e delle scienze per determinare, Di conseguenza, Se hanno un QI molto alto. Una nuova analisi di Dean Keith Simonton e Anna Song dell’Università della California nel 2015 ha permesso di creare una classificazione in base al “QI ​​stimato”.

Genius IQ è stato valutato dal passato

Sorprendentemente, pochi sarebbero al di sotto della “soglia del genio”, o 140. Così, il QI di Copernico, Rousseau o Rembrandt sarebbe 130; Cervantes, autore Don Chisciotte, non supererà i 120. D’altra parte, alcune di queste brillanti personalità combinano buoni voti, come Goethe o il filosofo Leibnitz: entrambi stimano il loro QI a 190.

Sul lato francese, Pascal e Voltaire hanno ottenuto 180 gradi, mentre Newton e Michelangelo hanno gareggiato con Einstein intorno ai 160. Per quanto riguarda Darwin, Molière, Rubens o Beethoven, difficilmente hanno raggiunto un QI geniale: 140. Per metterlo in prospettiva, ricorda That American Anche il serial killer Ted Bundy aveva un QI di 140.

Secondo Science & Vie QR No. 22 “Genius and Its Mysteries” – navigare / Acquistare

READ  Caso Duhamel: Frederic Millon si dimette dalla carica di Direttore di Science Po Paris

Leggi anche:

Einstein era davvero un “cervello”?

È vero che l’intelligenza dei francesi è in declino?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *