Potenziale shock tra Italia e Portogallo negli spareggi per il Mondiale

Nel sorteggio di venerdì a Zurigo è emerso lo scenario peggiore per il Nazionale e il Selezione, che sfideranno rispettivamente Macedonia del Nord e Turchia nelle semifinali degli spareggi, prima di un possibile confronto di alto livello tra i due colossi europei in un’allettante finale.

Le capolista della serie in questo sorteggio, non essendo riuscite ad assicurarsi il biglietto come prime nel girone durante le qualificazioni, le italiane e i portoghesi avrebbero avuto la certezza di essere i padroni di casa delle semifinali di questi play-off. Ma speravano di evitare di dover incrociare le strade.

Conseguenza del sorteggio: uno degli ultimi due campioni d’Europa andrà ai margini della Coppa del Mondo tra un anno in Qatar (21 novembre-18 dicembre), o forse entrambi poiché il format scelto è Annuncio Dangerous e vieta la minima sconfitta: le 12 nazioni dovranno affrontarsi sotto forma di tre minitornei di cui quattro giocati in uno a uno, con due semifinali e poi una finale.

Il Portogallo ha comunque ereditato un leggero vantaggio sull’Italia, perché se la squadra di Cristiano Ronaldo supera l’ostacolo turco, avrà il vantaggio di ricevere l’avversario nella finale del modo C dighe.

Questo promette duelli ad alta tensione perché il Nazionale ora sta rivivendo il trauma di quattro anni fa, quando la Svezia bloccò la sua strada verso la Coppa del Mondo in Russia negli spareggi poi giocati in un altro formato, in duelli a due (1-0, 0 -0).

E anche il Portogallo può tremare, anche se il Selezione ha l’esperienza di questi incontri su un filo, essendosi qualificato nel 2010 e nel 2014 con questo mezzo.

Nel modo B, potremmo vedere un bel duello di stelle europee tra la Polonia di Robert Lewandowski e la Svezia di Zlatan Ibrahimovic. I polacchi dovranno negoziare una semifinale in Russia, prima di ospitare gli svedesi, che in precedenza ospiteranno la Repubblica Ceca di Patrik Schick.

READ  L'Italia invitata alla residenza del romanzo

Infine, nel modo R, la Scozia ospiterà l’Ucraina in semifinale e il vincitore di questo incontro sfiderà il Galles di Gareth Bale o l’Austria di David Alaba.

In zona Europa, oltre a questi tre biglietti assegnati grazie alle dighe, 10 posti hanno già trovato espugnatori, con in particolare la qualificazione di Francia, campione del mondo in carica, Germania o Spagna.

Dighe intercontinentali a favore del Canada

Allo stesso tempo, venerdì sono stati sorteggiati gli spareggi intercontinentali e sono state favorite le nazioni partecipanti alle qualificazioni CONCACAF.

Le qualificazioni CONCACAF assegneranno i biglietti per il Qatar ai primi tre in classifica dopo 14 partite.

Il 4° livello, attualmente occupato da Panama (14 pt), dovrà subire un salto intercontinentale per ottenere il suo posto ai Mondiali. Il Canada (16 punti) è al 1° posto nelle qualificazioni dopo 7 partite, davanti a Stati Uniti (15 pt) e Messico (15 pt), con un buon distacco con il 5° posto in classifica, Costa Rica (9 punti).

Nel sorteggio, la CONCACAF affronterà un paese della zona dell’Oceania. La Nuova Zelanda, 110a in FIFA, è la grande favorita per vincere gli spareggi OFC, ma è molto più in basso nella classifica mondiale rispetto a tutti i paesi che partecipano alle qualificazioni CONCACAF.

L’altro spareggio intercontinentale metterà un paese in Sud America contro un paese in Asia, due aree significativamente più difficili nel calcio mondiale rispetto all’Oceania.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *