Polemiche in Italia dopo che Dmitry Medvedev ha chiesto la “punizione” del governo alle elezioni

Pubblicato in:

A poco più di un mese dalle elezioni generali italiane del 25 settembre, giovedì 18 agosto l’ex presidente russo Dmitry Medvedev ha invitato gli europei a ” punire “i loro governi” Stupido “.sembra sostenere la coalizione di destra ed estrema destra, che comprende la squadra di Forza Italia guidata da Silvio Berlusconi, Fratelli d’Italia guidata da Giorgia Meloni, e la Lega di Matteo Salvini, e le sue dichiarazioni hanno suscitato polemiche, come alcuni hanno denunciato ” confusione “.

L’ombra russa è già vorticosa Sulla campagna elettorale in Italia. Come evidenziato dal messaggio dell’ex presidente russo Dmitry Medvedev pubblicato giovedì su Telegram: Vorremmo vedere i cittadini europei non solo indignati per le azioni dei loro governi (…), ma anche ritenerli responsabili e punirli per la loro apparente stupidità. “.

Che indignazione tutti i vertici delle forze del centro e della sinistra Il nostro corrispondente a Roma, Anne Le Nir.

per me Il segretario del Pd Enrico LettaLe persone che sarebbero le più felici del mondo se [Giorgia] Meloni ha vinto le elezioni, queste [Vladimir] patatine al formaggio, [Donald] Trump, e in Europa [Viktor] Urbano Lo ha detto in un’intervista alla CNN. Ha anche chiesto all’università di denunciare l’accordo firmato con il partito Russia Unita, il partito di Vladimir Putin.

Tanto più che, come sottolinea il ministro degli Esteri uscente Luigi Di Maio, « Le parti italiane devono interagire all’unisono, ma (Leader del Movimento 5 Stelle ed ex Presidente del Consiglio Giuseppe) storia e (leader della Lega di estrema destra Mathieu) silenzioso salvini Ha aggiunto, denunciando L’ingerenza russa alle elezioni italiane “.

READ  E' morto l'economista Jean-Paul Fitossi

Salvini ha in programma di andare a Mosca dopo l’inizio della guerra in Ucraina

Matteo Salvini dice che gli italiani non hanno bisogno Solo le loro menti a scegliere il loro nuovo governo Il capo della Lega, che pensava di andare a Mosca dopo l’inizio dell’invasione russa prima di arrendersi, si è difeso: “ Non vengo in Russia da anni (…) La Russia non ha alcuna influenza sulle elezioni italiane “.

Giorgia Meloni ha calcato lo spettacolo. Quanto a Silvio Berlusconi, che ha avuto difficoltà a troncare i legami con Vladimir Putin, si accontenta di ricordare che” Condanna sempre l’invasione russa dell’Ucraina “.

L’Italia, sotto la guida del Primo Ministro uscente Mario Draghi, ha finora sostenuto l’Ucraina senza riserve dall’inizio dell’invasione russa. Roma ha fornito armi e aiuti umanitari a Kiev, anche se molti criticano il governo per essere stato lento nell’adottare una posizione. Questo potrebbe svilupparsi se la coalizione di destra, che è più Russia e Dati preferiti nei sondaggiè salito al potere.

Da leggere anche: Al vertice delle elezioni legislative italiane, il presidente dell’organizzazione Fratelli d’Italia vuole rassicurarsi

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.