Pierre Gasly rimane ad AlphaTauri fino alla fine del 2023

La Scuderia Alpha Toure ha confermato venerdì 24 giugno che Pierre Gasly continuerà a guidare per il team italiano nel 2023, mentre le voci hanno inviato il 26enne francese in diversi altri team di Formula 1.
Arrivato ad AlphaTauri (ex Toro Rosso) nel 2017, Pierre Gasly, all’interno della Scuderia, ha vinto il Gran Premio d’Italia a Monza nel settembre 2020 dopo essere stato, a 23 anni e 9 mesi, il più giovane francese a salire sul podio in Formula 1 con il secondo posto. Gran Premio del Brasile 2019.
Dopo aver raccolto 110 punti la scorsa stagione, il team principal Franz Tost ha confermato Normann, che sta vivendo una stagione 2022 più complessa con soli 16 punti: “Fa sicuramente parte del gruppo dei migliori piloti. Il più competitivo in Formula 1 e ha ha dimostrato le sue capacità in tutto il suo tempo con noi”.
“Faccio parte di questa squadra da cinque anni ormai e sono orgoglioso del percorso che abbiamo intrapreso insieme e dei progressi che abbiamo fatto”, spiega Pierre Gasly. Sono felice di stare con la mia squadra Scuderia AlphaTauri. Le nuove normative di quest’anno ci hanno creato nuove sfide e la capacità di pianificare il nostro sviluppo con il team per i prossimi 18 mesi è una buona base per lavorare verso il futuro”.
Il prossimo Gran Premio di Formula 1 si svolgerà domenica 3 luglio a Silverstone in Inghilterra.

Notizie dalla redazione di RTL nella tua casella di posta.

Grazie al tuo account RTL, iscriviti alla newsletter RTL per essere aggiornato quotidianamente su tutte le novità

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.