Pierre Gasly farà parte del duo francese nelle Alpi la prossima stagione

Stephen Wade, Associated Press

Suzuka, Giappone – Pierre Gasly è stato licenziato dalla Red Bull e ha rescisso il suo contratto con il team junior AlphaTauri per unirsi all’Alpine la prossima stagione in Formula 1.

Gasly si unirà all’amico d’infanzia Esteban Ocon nell’Alpine e formeranno una coppia di piloti francesi per la stagione 2023.

Gasly ha vinto una sola gara in F1, il Gran Premio d’Italia 2020.

“Sono molto entusiasta di questo nuovo capitolo della mia vita”, ha detto Gasly in una nota.

Ocon ha risposto con un tweet: “Eravamo due ragazzini normanni con un sogno irraggiungibile. Benvenuto nella famiglia alpina, Piero”.

Gasly è stato un pilota di sviluppo per la Red Bull. Tuttavia, la squadra non gli ha dato il volante di una delle loro vetture, guidata da Max Verstappen e Sergio Perez. Ecco perché si sentiva una specie di “ostaggio” con la squadra.

Le modifiche annunciate sabato al Gran Premio del Giappone a Suzuka fanno parte del periodo di indipendenza dei piloti della F1. Questo gioco di sedie musicali è stato lanciato quando Fernando Alonso ha annunciato il passaggio dalle Alpi all’Aston Martin.

Il posto vacante ad Alpha Tauri sarà occupato da Nyck de Vries. Il pilota olandese di 27 anni ha solo una gara di F1 alle spalle. Ha sostituito Alex Albon Williams al Gran Premio d’Italia di quest’anno.

Ha preso il nono posto ed è stata una sorpresa. Alcuni tendono ad essere un potenziale compagno di squadra di Verstappen nella squadra principale della Red Bull.

“Sono molto entusiasta di entrare a far parte della Scuderia Alfa Torre per il 2023″, ha detto de Vries. E voglio ringraziare sia la Red Bull che il team per avermi dato l’opportunità di guidare in Formula 1”.

READ  ATP Roma - Roger Federer salta la Roma

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.