“Ottenere la maglia rosa non era nella mia mente”

“Ottenere la maglia rosa non era nella mia mente”
Grazie a un tempo eccezionale, Remco Evenepoel è diventato il primo leader del Giro 2023. Foto: @giroditalia

Netto vincitore della prima tappa del Giro 2023, una cronometro di 19,6 chilometri, Remco Evenepoel (Soudal – Quick Step) ha già messo a segno il colpo. Conquistata la vittoria finale, il belga si è allo stesso tempo impadronito della maglia rosa che proverà ad indossare al termine delle tre settimane di gare.

Remco Evenepoel, in un comunicato stampa di Soudal – Quick Step: “Sono molto contento! È un modo perfetto per tornare al Giro. È il miglior risultato che potessi ottenere in questa prima giornata di gare e un notevole guadagno di fiducia. Il mio obiettivo principale oggi era quello di andare il più veloce possibile e Posso dire di essere andato più veloce del previsto, posso essere contento di come sono andate le cose e della mia prima grande vittoria in Italia.

Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sul Giro d’Italia

Ottenere la maglia rosa non era nei miei pensieri, ho solo cercato di fare una buona gara e risparmiare tempo sugli altri corridori. Tuttavia, avere questa maglia iconica è un onore. È un capo iconico dell’abbigliamento da ciclismo e mi dà una grande sensazione sapere che lo indosserò sulle mie spalle. »

Leggi anche: Tutte le novità del ciclismo su strada 2023

READ  Questa unione mista del Tarn deve cambiare nome a causa... dell'Italia!

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *