Oliveira vince in Thailandia, pessimo affare per Quartaro nella lotta per il titolo

Questo Gran Premio della Thailandia MotoGP offre più eccitazione dopo la stagione. In pista il francese Fabio Quartararo non ha potuto fare di meglio del 17° posto. Con una posizione così scadente, vede il rivale Francesco Bagnaia, terzo questa domenica, rientrare a due punti da lui nella classifica piloti. Il campione del mondo rimane sempre il leader.

Fabio Quartararo ha solo due punti di vantaggio su Francesco Bagnaia nel Motomondiale. E quello, a tre round dalla fine, dopo che il portoghese Miguel Oliveira (KTM) domenica ha vinto il suo 17° posto al Gran Premio di Thailandia.

Il francese della Yamaha ha saltato la sua gara sul circuito bagnato di Buriram mentre l’italiano della Ducati è arrivato terzo. Completa il podio l’australiano Jack Miller (Ducati), vincitore in Giappone lo scorso fine settimana.

Oliveira, che entrerà a far parte del team Aprilia-RNF la prossima stagione, ha vinto la sua seconda gara della stagione, dopo l’Indonesia di marzo, in circostanze simili. “E’ stata una gara lunga. Non posso lamentarmi, sono sempre veloce a bagnarmi. Ho avuto dei flash dall’Indonesia ma ho cercato di rimanere con i piedi per terra. Qualunque siano le circostanze, vincerò questa vittoria!” Reazione, disse.

Gara disastrosa su Quartararo

La pista bagnata, a causa della pioggia che ha ritardato la partenza di 55 minuti, ha spinto i team a rivedere le proprie strategie. Quanto alla “Quarta”, che non è delle più comode sul bagnato, si è dovuto buttare tutto: partito dalla seconda fila, dopo il primo giro era al 17° posto.

Niçois non è mai stato in grado di riprendere il ritmo, bloccato in un gruppo. È arrivato fuori dalla top 15, sinonimo di punti, per la prima volta dal Gran Premio di Aragon nel 2020, esclusi i ritiri.

READ  Italia: sabato presterà giuramento il nuovo premier Mario Draghi

In classifica generale, e nonostante i generali siano ancora tre, Bagnaya è a soli due punti di distanza, e Alex Esparago (Aprilia), all’undicesimo posto, con 20 punti. Il francese Johann Zarco (Ducati-Pramac) è arrivato quinto in qualifica, quarto, la sua migliore classifica dal Gran Premio di Germania di giugno.

Il Pullman italiano Marco Besicchi (Ducati-VR46) ha chiuso al 16° posto a punti. Il sei volte campione del mondo Marc Marquez (Honda), congelato quest’estate a causa di un nuovo intervento chirurgico a un braccio, ha confermato il suo ritorno al livello, con un quinto. È stato pesantemente testato in tre gare nelle ultime tre settimane e il prossimo fine settimana esploderà in pista. La prossima gara è prevista per l’Australia il 16 ottobre.

Classifica Pilota:

1. Fabio Quartararo (Francia / Yamaha) 219 punti

2- Francesco Bagnaia (ITA / Ducati) 217

3 – Alex Espargaro (ESP/Aprilia) 199

4. Enea Bastianini (ITA / Ducati-Gresini) 180

5. Jack Miller (Australia/Ducati) 179

6. Brad Pender (RSA/KTM) 154

7. Johann Zarco (FRA / Ducati-Pramac) 151

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.