Mondiali 2022 – Salah, Haaland.. gli assenti che mancheranno

Da Gianluigi Donnarumma a Erling Haaland passando per Paul Pogba o N’Golo Kanté, ecco la tipica squadra assente.

Portiere: Gianluigi Donnarumma (Italia / 49 presenze)

Come i suoi connazionali Marco Verratti o Jorginho, il portiere del Paris Saint-Germain è affondato con la Nazionale durante una partita di spareggio persa contro la modesta Macedonia del Nord. Per la seconda volta consecutiva l’Italia perde il rally e salterà il Mondiale.

Terzino destro: Reece James (Inghilterra / 15 presenze).

cancellato“, ha scritto su Twitter il giovane difensore del Chelsea il 9 novembre. In questa data ha ufficialmente rinunciato al Mondiale a causa di un infortunio al ginocchio riportato a metà ottobre.

Centrocampisti: Sergio Ramos (Spagna/180 presenze) e Presnel Kimpembe (Francia/28 presenze).

Controindicato al mondo in congiunzione per assente. La Spagna ha imparato a fare a meno di Ramos, che non veste la maglia del suo Paese da marzo 2021. Kimpembe invece ha sperato fino alla fine di difendere il titolo conquistato dai Blues nel 2018. È comparso addirittura nella lista preliminare di Didier. Deschamps. Ma, non essendosi sufficientemente ripreso dall’infortunio al tendine d’Achille, è stato costretto a separarsi dalle braccia e lasciare il posto ad Alex Dizzi.

Lato sinistro: Ferland Mendy (Francia / 9 pronostici)

Incinta al Real Madrid, ma giustissima per i Blues. A 27 anni, Ferland Mendy non è mai riuscito ad affermarsi pienamente nella nazionale francese. Questa volta Deschamps ha preferito i fratelli Lucas e Theo Hernandez. Lucas Digne (46 presenze) ha subito la stessa sorte.

Medved: N’Golo Kante (Francia / 53 presenze)

Non avere +NG+ è una forza minore, grazie alla sua energia ed esperienza. Umanamente parlando, è un ragazzo adorabile, che ha sempre il sorriso sulle labbra. Ci mancheràInsomma, Deschamps, campione del mondo nel 2018, Kanté sta vivendo una stagione difficile con il Chelsea, ha giocato solo le prime due partite della stagione a causa di un infortunio al bicipite femorale e non tornerà fino al 2023.

READ  Giroud è pronto a rispondere a Deschamps!

Partite intermedie: Thiago Alcantara (Spagna / 46 partite) e Paul Pogba (Francia / 91 partite).

Due dei centrocampisti più talentuosi del mondo sono stati persi. Spesso geniale per il Liverpool, Thiago Alcantara non ha mai convinto Luis Enrique a fargli spazio in un settore tradizionalmente troppo denso per la selezione spagnola. Per quanto riguarda Pogba, gli infortuni al ginocchio destro e poi all’inguine lo terranno fuori dal torneo. Senza lui o Kante, il centrocampo dei campioni del mondo dovrà essere ricostruito.

Attaccanti: Mohamed Salah (Egitto / 83 partite), Erling Haaland (Norvegia / 23 partite), Roberto Firmino (Brasile / 55 presenze).

L’Egitto ha saltato la qualificazione per il Qatar dopo un terribile sbarramento contro il Senegal, che aveva precedentemente sconfitto nella finale dell’ultima Coppa d’Africa. Salah dunque non ci sarà al Mondiale, mentre è in trasferta il senegalese Mane, anche se un recente infortunio con il Bayern Monaco mette in dubbio la sua partecipazione.

Firmino, da parte sua, sta spingendo un po’ a diminuire l’influenza con il Liverpool e, soprattutto, la sorprendente ricchezza offensiva del Brasile. Nel frattempo, Haaland non è riuscito a qualificarsi per la Norvegia, che non partecipa ai Mondiali dal 1998.

Alternative:

Guardiani: David De Gea (Spagna/non specificato); Mike Minnan (Francia / infortunio)

Difensori: Ben Chilwell (Inghilterra/infortunio); Jonathan Klaus (Francia/Non eletto); Gabriel (Brasile/Non eletto); Fikayo Tomori (Inghilterra/non specificato).

Ambienti: Philippe Coutinho (Brasile/infortunio); Giovanni Lo Celso (Argentina/infortunio); Renato Sanchez (Portogallo/non specificato); Marco Verratti (Italia/squalificato); Jorginho Wijnaldum (Olanda/Infortunio).

Attaccanti: Tammy Abraham (Inghilterra/non specificato); Luis Diaz (Colombia/infortunio); Riyad Mahrez (Algeria / squalificato); Timo Werner (Germania / infortunio).

https://twitter.com/beinsports_FR/status/1592455152002375681

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.