Mino Raiola amplia la sua influenza nel campionato francese

Cosa segue dopo questo annuncio

nessuna via d’uscita. Quando l’orologio della finestra di trasferimento suona, il nome di Mino Raiola abbellisce spesso il giornale di trasferimento. C’è da dire che l’agente ha un portafoglio di stelle sacre, che non lasciano indifferente nessuno, come Zlatan Ibrahimovic (Milan), Paul Pogba (Manchester United) o addirittura Erling Haaland (Borussia Dortmund), Blaise Matuidi (Inter Miami). )) e Matisse De Licht (Juventus).

L’illustre interlocutore del Paris SG Per molti anni, l’attore, oltre a difendere gli interessi di Marco Verratti, Alphonse Areola o Xavi Simons, ha partecipato attivamente all’arrivo di Gianluigi Donnarumma, campione d’Europa con l’Italia, alla fine del suo contratto con il Milan e la partenza di Michel Bakker per il Bayer Leverkusen per circa 7 1 milione di euro più bonus. Lavorerà anche dietro le quinte per mettere insieme Pogba e Rouge-et-Bleu, un anno dopo la fine del suo contratto di locazione a MU.

Costa Azzurra dopo Parigi

Ma non è solo al Psg che l’italiano al-Turabi sta facendo in queste settimane. Così ha messo al fianco dell’OGC Nice, dove ha gestito anche l’OGC Nice, Calvin Stings (trasferito dall’Arizona per circa 15 milioni di euro), Justin Kluivert (in prestito con diritto di riscatto da circa 15 milioni di euro dalla Roma) e Pablo Rosario (da Eindhoven) il destino di Walter Benitez e Kevin Thuram.

Sfruttando i suoi buoni rapporti con la dirigenza della palestra dal grande successo Mario Balotelli (33 gol in 61 partite di L1 tra il 2016 e il 2019), l’imprenditore si è offerto di aiutare Ineos e Aiglons a costruire una rosa competitiva per il loro nuovo allenatore. Christoph Galtier. E ovviamente ha trovato un orecchio molto attento dalla parte di Allianz Rivera.

READ  Piaceri a tavola e interessi economici

A pochi chilometri, sulla roccia, a Monaco, dove ha sede la sua azienda Sportman, siamo stati sensibili alle sue argomentazioni anche nel caso di Myron Boadu (20 anni). Il Principato Club è entrato in patria per convincere l’AZ a separarsi dal loro cliente internazionale olandese. Mino Raiola tesse un po’ di più la sua rete nella Ligue 1 francese. Potrebbe non essere finita…

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *