Memphis rallenta il passaggio alla Juventus, che sta valutando Milik e Paredes

Mentre tutto sembrava finito per via del passaggio alla Juventus, l’attaccante del Barcellona Memphis ha alzato all’ultimo minuto le aspettative salariali, annullando un contratto precedentemente firmato. La vecchia signora ora prenderà in considerazione Arkadiusz Milik nel Piano B, che gli permetterà di ingaggiare Leandro Paredes.

Un nuovo sviluppo nel caso Memphis. L’attaccante dell’FC Barcelona era sul punto di trasferirsi alla Juventus, ma le sue richieste di stipendio dell’ultimo minuto sembrano aver rallentato la volontà della vecchia signora. Secondo Sky Sport e Di MarzioI bianconeri ora valuteranno l’ingaggio del meno avido Arkadiusz Milik, che permetterà anche l’arrivo di Leandro Paredes.

Richieste di aumento salariale

L’affare Depay sta volgendo al termine e la palla è ora nel campo della Juventus. Il rappresentante del giocatore, Sebastian Ledore, è in Italia (era a San Siro per seguire l’Inter Spezia) e il contratto dell’olandese con l’FC Barcelona è ora risolto. Tuttavia, le richieste finanziarie di Memphis (contratto biennale) sono aumentate negli ultimi giorni, afferma Sky Sport.

Quindi la Juventus dovrà ora decidere se accogliere le richieste dell’olandese o rivolgersi ad Arkadiusz Milik, che costa meno. I primi contatti con il Marsiglia sarebbero stati secondo Sky Sport e Di Marzio: la Juventus avrebbe chiesto il prestito, ma date le circostanze l’OM non sarebbe disponibile al trasferimento. In caso di investimento in Melek, i bianconeri utilizzeranno i fondi stanziati a Depay per l’operazione Paredes, completando così il proprio centrocampo.

Nel girone contro la Real Sociedad

La decisione la prenderanno presto i bianconeri spiegati da Di Marzio. Per ora Memphis è in buona forma nella squadra del Barcellona che domenica si recherà a San Sebastian per affrontare la Real Sociedad, ma alcuni giornalisti catalani affermano che i cambiamenti nelle partenze stanno iniziando a infastidire Xavi e la sua dirigenza.

READ  Steve Curry's ankle injury is not thought to be serious, says Steve Kerr

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.