Medico di pronto soccorso condannato per dieci omicidi in Italia

Un medico d’urgenza italiano è stato condannato martedì all’ergastolo per dieci omicidi, compresi quelli di pazienti, pochi mesi dopo la condanna della sua padrona, infermiera, per due omicidi intenzionali.

Leonardo Cazzaniga, 65 anni, ex numero due del pronto soccorso dell’ospedale di Saronno in provincia di Milano, è stato riconosciuto colpevole di omicidi intenzionali ai danni di otto pazienti, oltre al marito e patrigno della sua amante, Laura Taroni.

È stato però prosciolto in appello per altri tre omicidi dalla Corte d’assise di Milano.

Gli “amanti diabolici”, così descritti dalla stampa italiana, hanno fatto un’overdose di cocktail di analgesici e anestetici somministrati ai pazienti. Mentre i loro difensori invocavano pratiche coerenti con le cure palliative consuete, l’accusa ha ricordato che una giovane donna era morta nell’ospedale dove era stata ricoverata per una banale lussazione della spalla.

Morto nel giugno 2013, il marito di Laura Taroni è morto per un’overdose di insulina, una sostanza che lei gli ha somministrato per molto tempo facendogli credere di essere diabetico.

Laura Taroni, 44 anni, madre di due figli, è stata dal canto suo condannata, in appello, lo scorso febbraio a 30 anni di carcere per l’omicidio del marito, e quello della madre nel 2014. Le due vittime erano state rapidamente incenerite. .

“Ogni tanto ho voglia di uccidere qualcuno. Ne ho bisogno … “, ha detto, secondo le intercettazioni della polizia.

Durante le loro indagini, i carabinieri si sono interessati a quaranta decessi avvenuti tra il 2011 e il 2014, ogni volta che il dottor Cazzaniga era di turno al pronto soccorso dell’ospedale.

Questa “lista nera” include anche il nome del padre del praticante, morto il 20 ottobre 2013, mentre era ricoverato in ospedale.

READ  Tracollo Juventus, Fiorentina vince 3-0 all'Allianz Stadium

In carcere dal 2016, il medico e l’infermiera dovrebbero entrambi presentare ricorso in cassazione.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *