Master per giovani registi

Sotto la direzione di registi e attori famosi, in particolare la croata Antonita Alama Kocijanovic, Daoud Ould Sayed, Yazid Kadri, Wijdan Khaled, Asma Khamlichi e Azrab Kagat, questa master class si è concentrata sul linguaggio di lavoro comune di registi e attori. Meccanismi di gestione di successo del team tecnico e tecnico.

“Questa master class è stata aperta agli amanti del cinema e ai giovani talenti che vogliono conoscere il processo di realizzazione di un cortometraggio”, ha spiegato la fondatrice di questo festival, la signora Ramia Baladl.

Ha accolto con favore la “generosa” partecipazione del famoso regista marocchino Daoud Ouled El Sid e della regista croata Antonita Alamas Kocijanovic, vincitrice del prestigioso Premio La Caméra d’Or per la migliore opera prima durante la Settimana dei Cineasti di Cannes 2021, un film prodotto. di Martin Scorsese.

In questo senso, la signora Bladel ha notato che questa master class ha consentito l’esplorazione di modi diversi per dirigere gli attori in preparazione di un film o su un set.

Da parte sua, l’artista Asmaa Khamlichi, presidente della giuria di questa versione, insieme al fotografo Saad Tazi e all’artista plastico marocchino-tedesco Younes Atban, ha confermato che questa categoria ha permesso di mettere in evidenza le qualità necessarie al lavoro del regista e dell’attore.

In questo contesto, ha indicato che la direzione degli attori dipende in particolare dalla cooperazione tecnica tra le varie parti interessate, sottolineando che questa cooperazione “può fare un’enorme differenza sul set del film e quindi sullo schermo”.

E in una dichiarazione simile, l’attore Azrab Kagat, che ha recitato in diversi film, tra cui “Absardistan” (Feet Helmer, 2008), “Season of Lamshaush” (Mohamed Bensouda, 2009), “Tangawi” (Momen Smeihi, 2013) , “In cerca”. Dalla forza mancante “(Mohamed Bensouda, 2017) o anche” Mika “(Ismail Ferroukhi, 2020), hanno indicato che questo incontro ha permesso di comprendere i meccanismi di cooperazione tra registi e attori del cast, che è il palcoscenico principale per selezionare l’attore in base al personaggio.

READ  Meghan Markle and Prince Harry "wrestle with their position in life" after coming out | Royal | News

Esprimendo i suoi ringraziamenti agli organizzatori di questo evento cinematografico che fornisce un’importante piattaforma per l’interazione tra generazioni di attori e registi, Kagat ha sottolineato che questo corso di formazione è stato un’opportunità per condividere la sua esperienza con i giovani, al fine di aiutarli e motivarli . Creare e produrre buoni film.

Questo incontro si inserisce nel quadro della seconda edizione di Medici senza frontiere, che mette in luce la Palestina con un’importante selezione di cortometraggi palestinesi sotto la supervisione del produttore Mai Odeh, in collaborazione con la “Palestinian Film Foundation”, in collaborazione con l’Ambasciata di gli Emirati Arabi Uniti. questo paese. La selezione internazionale comprende Germania, Armenia, Francia, Grecia, Italia (in collaborazione con l’Ambasciata Italiana e il Centro Italiano di Cultura a Rabat), Israele, Polonia (in collaborazione con l’Ambasciata Polacca e Munk Studio Polish Filmmakers Association), Serbia, Turchia e Ucraina.

Dal canto suo, la selezione marocchina comprendeva dieci film, di cui sei in corso, con la partecipazione di registi e attori famosi. Sono Malika Al-Omari, Muhammad Khoi, Saeed Bey, Azlerb Kagat, Jalila Tlemsi, Salwa Zahran, Mansour Badri e molti altri.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.