Marie-Michel Gagnon sta tornando

Lago Louise | Nonostante le nuvole e la neve leggera, il sole splendeva negli occhi di Marie-Michel Gagnon mentre si presentava nella zona mista per le interviste post-gara.

Delusa dalla sua prestazione del giorno prima, Gagnon si è ripresa bene segnando il secondo miglior risultato della sua carriera in discesa.

Fortuna L’orgoglio di Eichmann è arrivato nono in Coppa del Mondo a Lake Louise, dominato per il secondo giorno consecutivo dall’italiana Sofia Goggia, che ha battuto la sua inseguitrice più vicina di 0 secondi 84. Il Quebec ha stabilito il tempo. 1:48:42 per la medaglia d’oro.

In Italia il 27 febbraio 2021 a fine stagione anche Gagnon si è classificato nono. Il giorno prima aveva ottenuto il miglior risultato della sua carriera con il settimo posto.

risultato solido

Sesta dopo essere uscita quando ha iniziato con il pettorale #18, Marie-Michel ha perso tre gradi, ma nulla ha rovinato la sua felicità.

“Sono contenta di aver fatto bene e di aver rispettato la serie di gare che volevo fare”, ha spiegato. È un risultato solido. So di poter fare meglio, ma ho evitato un grosso errore come quello di venerdì e devo restare sul lato positivo”.

Gagnon crede che la sua prestazione gli permetterà di prendere confidenza. “Mi dico ad ogni gara che devo attaccare molto duramente, ma devi sentirlo così sei davvero preparato per qualsiasi cosa”, ha sottolineato. Oggi [samedi]Avevo bisogno del 5-10 percento di intensità per avere successo in una gara che mi avrebbe permesso di salire sul podio. Questo è il prossimo passo e andrà bene per il resto della stagione”.

READ  Pallone d'Oro 2021: quando verrà assegnato?

Sebbene sia una delle pattinatrici più esperte del circo bianco a 32 anni, Gagnon ha adottato le prove di velocità solo dal 2019.

“Ho meno esperienza di molte ragazze sulle piste e devo andare per gradi”, ha detto. Non vado costantemente in discesa e devo costruire. Mi aspettavo di entrare nella top 10 perché ho gareggiato con i migliori di tutti, sono caduto in allenamento e li ho battuti un paio di volte. So di poter essere migliore”.

davanti ai suoi genitori

Gagnon è stato felice di poter fare bene per i suoi genitori e per il fratello che è in zona traguardo.

“Non ho mai fatto bene contro mio padre”, ha detto. Sono felice di condividere la mia performance con loro. I miei risultati non hanno nulla a che fare con la loro presenza, solo una coincidenza. È così speciale che tu stia andando così bene a Lake Louise”.

Se Marie-Michel era soddisfatta della sua esibizione, anche i suoi genitori erano molto felici. Sei contento che l’abbia chiesto alla signora Geiger (Mary Luce), rappresentante della rivista? Lei ha risposto con il sorriso più bello: “Sono pazzamente rigida”.

Padre Daniel Gagnon ha aggiunto: “Sono felice di vedere il sorriso sul volto di mia figlia”. Non era molto loquace dopo la sua gara del venerdì”.

In vista del fine settimana, la migliore prestazione di Gagnon sulle piste di Lake Louise è stata 26°. Venerdì si è piazzata 16°, un risultato che l’ha molto delusa. Tuttavia, nel 2013, Gagnon ha ottenuto il suo miglior risultato in carriera in Alberta con un 10° posto in superG.

READ  “Sono molto orgoglioso di essere di origini italiane.”

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *