L’Ucraina offre l’Italia, 3/3! La Serbia batte la Finlandia per qualificarsi

Grande sorpresa a Milano con la vittoria dell’Ucraina contro l’Italia! In una partita in cui l’Italia è stata a lungo in vantaggio, gli ucraini non si sono mai arresi e sono persino riusciti a tornare in parità nel terzo atto. È successo tutto negli ultimi 10 minuti, in un modo. Gli ospiti hanno iniziato con un 13-2 a mettere KO l’Italia sulla scia di Svi Mykhailiuk che sta ancora disputando un’ottima partita con 25 punti a 9/18, perfettamente supportato da Issuf Sanon (17 punti) e Ivan Tkachenko (17 punti). Gli ucraini sono già qualificati da quando hanno vinto le loro 3 partite mentre l’Italia ha un bilancio negativo, 1-2.

La Serbia ha battuto la Finlandia 100-70 in una partita dove ha fatto subito la differenza sulla scia di Nikola Jokic e di un grande collettivo (6 giocatori con almeno 11 punti). Hanno segnato 62 punti nel primo tempo portandosi in vantaggio 28 e poi rilassarsi. I serbi sono qualificati.

Davanti al pubblico di casa, la Repubblica Ceca ha dominato l’Olanda, ma si è spaventata quasi sprecando un vantaggio di 23 punti. L’Olanda è tornata a un possesso palla a poco più di un minuto dalla fine, ma i padroni di casa hanno resistito.

Serbia – Finlandia 100-70

Italia – Ucraina 84-73

Repubblica Ceca – Paesi Bassi 88-80

READ  Biarritz e Perpignan ben lanciate

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.