L’ottava edizione dell’Ippodromo Internazionale Marocchino organizzato da SOREC

La Société Royale d’Encouragement du Cheval (SOREC) organizza l’ottava edizione del Morocco International Meeting, un incontro equestre di alto livello che si svolge il terzo fine settimana di novembre di ogni anno. Questo evento, aperto al pubblico, fa parte delle ambizioni strategiche di SOREC volte a democratizzare le pratiche legate all’equitazione e rafforzare il settore delle corse marocchino.

Questo importante evento nel calendario ippico marocchino riunirà cavalli e cavalieri locali e stranieri. Perseguendo l’ambizione di rafforzare il ruolo del MIM nell’influenza internazionale del settore delle corse marocchino, SOREC ha mobilitato le migliori risorse per organizzare un incontro secondo gli standard internazionali.

Ambizione: condividere la passione per le corse con il grande pubblico

Oltre a un invito a immergersi nel mondo delle corse ippiche, il Morocco International Meet è anche un momento di intrattenimento per grandi e piccini. SOREC ha infatti programmato molti eventi e attività durante il fine settimana.

“L’influenza delle corse marocchine è una grande sfida per SOREC, che sta lavorando per portare il Meet Morocco International su scala internazionale, è anche un’occasione importante in cui vogliamo condividere con il grande pubblico il dinamismo e le sensazioni del grandi corse.Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di rendere le piste dei luoghi del Regno un vero intrattenimento e intrattenimento “, ha affermato Omar Skali, amministratore delegato di SOREC.

Programmazione di alto livello

Quattordici le gare, otto delle quali internazionali, in programma questo fine settimana, con il prestigioso Gran Premio di Sua Maestà il Re Mohammed VI dei Purosangue Inglesi (19 novembre) e dei Purosangue Arabi (20 novembre) come eventi principali. Più di 190 cavalli saranno al via delle varie corse questo fine settimana e nei seguenti 16 paesi: Marocco, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Francia, Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Svizzera, Germania, Svezia, Stati Uniti , Norvegia Gran Bretagna, Ungheria e Danimarca.

READ  Incontri internazionali Parigi/Berlino 2022

Inoltre, SOREC ha voluto fornire a questa ottava edizione opere d’arte che riflettessero, da un lato, la creatività del Marocco e, dall’altro, le passioni e la follia che suscitano le corse di cavalli. Progettato dall’artista Anwar Bellaroui, questo murale realizzato con materiali riciclabili sarà esposto in pista per tutta la durata dell’evento. Esprime una visione in cui la passione per le corse dei cavalli è condivisa e diffusa.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.