L’ossessione dell’identità uccide la convivenza

La domanda del quiz di oggi, se non l’anno o il decennio: da quando il colore della pelle di una persona determina interamente quella persona?

Cos’è questa tensione, questa ossessione di voler ridurre la complessità di un essere umano al colore della sua pelle?

semplice riflessione

Come già detto da Roman Gary (citato da Rachel Kahn nel suo Manuale Straordinario Lusty): “Siamo tutti sommati”.

Una donna non è solo una donna. L’uomo di colore non è solo un uomo di colore. Un uomo gay non è solo un uomo gay.

In questi giorni fingiamo che l’identità di una persona riguardi un’unica cosa.

il suo sudore. il suo orientamento sessuale. o del suo genere.

Questa ossessione per l’identità, che consiste nel rinchiudere una persona in una scatola, è semplicistica. Ridurre. e mio figlio.

C’è mille e una cosa che mi rende quello che sono.

La mia razza, orientamento sessuale, classe sociale, storia, passato, esperienze, famiglia, background genetico, biologia, educazione, affiliazione, capacità fisiche e intellettuali, i miei fallimenti, successi, il modo in cui i miei genitori mi hanno cresciuto, ecc.

Un individuo è composto da migliaia di aspetti.

Dire che uno di questi aspetti è più importante di tutti gli altri è una bugia.

Non si può più contare il numero di associazioni e organizzazioni dal sapore identitario.

Associazione Rumena degli Imprenditori. Associazione degli ingegneri canadesi di origine haitiana. Associazione degli infermieri filippini del Quebec. Lega dei giuristi ellenici del Quebec.

Che cos’è ?

Perché l’Associazione degli automobilisti non vacilla? Associazione Maratoneti Albino? O la Società degli storici nata a Verdun?

ELEZIONI ALLA CARTA

READ  L'Italia sta adottando un'ampia gamma di misure a sostegno dell'economia

Non parlavamo molto della convivenza, ma non vivevamo distanti, ognuno nel proprio angolo.

Guarda come i partiti politici scelgono i loro candidati quando ci sono le elezioni.

Un filtro italiano per Little Italy.

Candidato greco per il quartiere greco.

Filtro nero per Montreal nord.

Candidato gay per villaggio gay.

ecc, ecc.

Come se i neri votassero per un nero, i latini per i latini e i gay per i gay, indipendentemente dalle idee del candidato o del partito che rappresentava.

Alla fine è in discesa.

Non ci è permesso dire che tutti i neri sono uguali, sono – per una buona ragione – razzisti, ma possiamo dire che tutti i neri pensano allo stesso modo.

Trova l’errore!

Mi dispiace, ma in America ci sono repubblicani neri e democratici neri.

Sono convinto che un democratico nero abbia più legami con un democratico bianco che con un repubblicano nero.

Il colore della pelle, l’orientamento sessuale o la religione di una persona non dicono nulla su quella persona.

mania della corsa

Questo è ciò che mi fa impazzire Svegliati.

I suoi attivisti dicono che dobbiamo combattere il razzismo, il sessismo e l’omofobia… ma sono i primi a dire che la tua razza, genere o orientamento sessuale ti definisce!

Non lo vedono come una contraddizione?

Antirazzismo significa che la razza non ha importanza.

Non che prevalga su tutto!

È esattamente quello che dicono i razzisti, dai!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *