L’italiana Gana proverà a battere il record orario l’8 ottobre

L’italiano Filippo Ganna, campione del mondo di test 2020 e 2021, tenterà di battere il record orario l’8 ottobre in Svizzera, detenuto dal suo ingegnere delle prestazioni di allenamento Ineos, ha annunciato venerdì l’Unione ciclistica internazionale (UCI). Secondo il comunicato stampa dell’UCI, Jana, 26 anni, farà il tentativo a Granges, lo stesso record che il britannico Daniel Bigham ha vinto il mese scorso con 55.548 chilometri.

Non vedo l’ora di parteciparvi, anche se è un’ora di pura sofferenza (…). Questo è il momento in cui sei veramente motivato ad esplorare i tuoi limiti fisici e mentali.ha detto il corridore italiano, citando il comunicato. Fino ad allora Filippo Gana difenderà il suo doppio titolo mondiale nella cronometro di domenica a Wollongong, in Australia, su una distanza di 34,2 chilometri. Pertanto, l’attuale detentore del record per l’ora è il suo ingegnere delle prestazioni presso la formazione britannica Ineos, Daniel Bigham, 31 anni.

Il 19 agosto Bigham ha cancellato dalle tavolette il belga Victor Campinaarts, che il 16 aprile 2019 ha percorso 55.089 chilometri ad Aguascalientes, in Messico.Quello che è appena successo è assolutamente incredibile.Bigham, che aveva ancora forti riferimenti prima di iniziare, ha risposto. Nel 2021, con una distanza di 54.723 chilometri, aveva già battuto per un’ora il record britannico sulla stessa pista svizzera, detenuta da Bradley Wiggins, vincitore del Tour de France 2012. Fu tentato di battere il record per la prima volta in 2014, secondo Ineos.

Guarda anche – La splendida sequenza di Neymar contro lo Stade Prestois (1-0)

READ  La Flèche brabançonne, trasferendosi nelle Ardenne, senza Alaphilippe

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.