L’Italia batte la Spagna e si qualifica per la finale di Euro 2020

L’Italia si è assicurata il biglietto per la finale di Euro 2020 battendo la Spagna 4-2 ai rigori dopo un pareggio per 1-1 dopo 120 minuti di gioco di martedì.

Jorginho ha segnato il gol decisivo durante la sessione di rigore. Poco prima, il portiere italiano Gianluigi Donnarumma si è spostato alla sua sinistra per bloccare il tentativo di Alvaro Morata.

L’Italia torna quindi alla finale di questo torneo per la prima volta dal 2012. Incontrerà il vincitore del duello tra Inghilterra e Danimarca, che si svolgerà mercoledì.

La finale di Euro 2020 si svolgerà domenica allo stadio di Wembley a Londra.

Le due squadre hanno chiuso il primo tempo con un pareggio per 0-0, dopo aver sprecato alcune occasioni da entrambe le parti.

L’attaccante spagnolo Dani Olmo è andato vicino ad aprire le marcature all’inizio della partita, ma il suo tiro dalla distanza è stato salvato da Donnarumma.

“La Roja” ha avuto un’altra occasione per segnare al 15′ di gioco, ma il tiro di Ferran Torres è andato a vuoto.

L’italiano Emerson ha colpito il telaio al 45′, ma la palla ha colpito la barra orizzontale.

Federico Chiesa ha portato l’Italia in vantaggio al 60′ di gioco, quando il suo tiro curvo è passato tra i difensori spagnoli Aymeric Laporte ed Eric Garcia prima di segnare dall’altra parte della rete.

Ma Morata solleva il pubblico spagnolo all’80’ e completa un bel scambio con Olmo per ingannare la vigilanza di Donnarumma con un rasoterra che finisce alla destra del portiere.

Guarda il video

READ  Il futuro dell'Europa: i cittadini parlano di economia, lavoro e istruzione | Notizia

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *