L’esercizio di gruppo è migliore per la salute mentale dei bambini?

Se lo sport in generale fa bene alla salute mentale ovviamente, negli ultimi anni sempre più atleti di alto livello hanno rivelato il loro disagio. Per cercare di capire, uno studio americano ha interrogato più di 10.000 giovani sulla loro salute mentale in base allo sport che praticano.

Lo sport di squadra migliora la salute mentale

Secondo questo studio su giovani atleti di età compresa tra 9 e 13 anni, pubblicato sulla rivista scientifica PIÙ UNOI segni di ansia, depressione, problemi di attenzione o astinenza erano inferiori del 10% tra i giovani adulti che praticavano sport di squadra rispetto a quelli che praticavano sport individuali. Ciò aumenterebbe anche i problemi di salute mentale del 16%.

La spiegazione sta non solo nel livello di stress e tensione che ricade sulle spalle del singolo atleta, ma anche nel supporto dei suoi compagni di squadra che distribuiscono questa pressione e dipendono dagli altri. Alcuni sport come la ginnastica o la danza che impongono standard fisici sono maggiormente a rischio per la salute mentale a causa delle disposizioni imperative di questo tipo di sport.

Sii veglia con tuo figlio

Se questo studio mette in evidenza un interesse per gli sport di squadra rispetto a quelli individuali, fai attenzione a non stigmatizzare, ma piuttosto ad adottare un approccio su misura per tuo figlio.

Contattandolo regolarmente per assicurarsi che si stia ancora divertendo e stia gestendo bene lo stress, è possibile accedere a tutti gli sport e consentire l’autorealizzazione.






















READ  Praticare le conoscenze sul campo

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.