La tessera sanitaria entra in vigore in Italia e si estende alla Francia

Bar, ristoranti, treni … L’elenco dei luoghi in cui dovrai presentare un pass sanitario in Francia sta crescendo.

lGiovedì il Consiglio costituzionale ne ha convalidato la proroga. Se è approvato dalla maggioranza dei francesi. I suoi detrattori proclamano la loro opposizione. Durante le deliberazioni degli Anziani delle badanti hanno manifestato contro l’esigenza di un certificato per accedere all’ospedale. “Intensificheremo il movimento a settembre, quando tutti saranno a casa“, dice questa badante di fronte all’ospedale nord di Marsiglia.

Il governo ammette una certa flessibilità come spiega Olivier Véran, ministro della Solidarietà e della Salute: “Nessuno sarà privato delle cure senza un pass. Vogliamo metterlo in atto per essere sicuri che in un ospedale quando ci sono persone malate o vulnerabili, il virus non verrà introdotto”

Il Consiglio degli Anziani ha annullato diverse misure come l’isolamento automatico e vigilato di dieci giorni per i contagiati.

Italia: la tessera sanitaria a scuola

Era il punto interrogativo in Italia. Estensione della tessera sanitaria alle scuole. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri. Gli insegnanti dovranno presentarlo per andare al lavoro e non lo riceveranno più stipendio oltre i cinque giorni di assenza. Un prezioso sesamo obbligatorio anche per gli studenti tranne se minorenni.

READ  Italia: questi giocatori che si sono uniti all'Inter dal Milan

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *