La Società delle Nazioni. L’Italia, dopo essere stata duramente colpita, ha subito 5 gol per la prima volta dal 1957.

Italia Campione d’Europa affondato in germania, martedì sera, durante la quarta giornata della Società delle Nazioni. La sconfitta per 5-1 è tanto inaspettata quanto sensata vista la prestazione di successo di Mannschaft, l’autrice di The Wild Awakening, davanti al suo pubblico.

Contrariamente ai suoi principi, l’Italia affondò sulla difensiva. Secondo Opta è la prima volta dal 1957 che la Nazionale italiana subisce cinque gol in una partita internazionale (6-1 contro la Jugoslavia). Questa grande sconfitta arriva nel processo di completa ricostruzione della squadra per mano di Alberto Mancini, dopo lo shock dell’assenza dal Mondiale in Qatar, dopo la sconfitta agli spareggi contro la Macedonia del Nord.

Abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto per rispettare le tue scelte sui cookie.
Facendo clic su “Consulta”, accetti il ​​deposito di cookie da parte di servizi di social network come Twitter.

Gianluigi Donnarumma ha però tentato di affrontare i campioni del mondo 2014. Imperiale contro gli attacchi tedeschi (33′, 39′, 40′), il portiere del PSG ha finito per tirare per la seconda volta prima dell’intervallo con un rigore ingenuamente concesso da Bastoni per fatale fallo su Hoffmann., arrotondato da Gundogan (2-0, 45′ + 4). Prima ha subito tre nuovi gol nel secondo tempo.

L’Italia, che quindi non parteciperà ai Mondiali del 2022, è ora al terzo posto nel Gruppo D (5 punti), superando l’Ungheria (7 punti), che citava Inghilterra (0-4), e la Germania (6 punti).

READ  A soli 22 anni, Tadej Pogačar ha vinto il suo secondo Tour de France

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.