La protesta in Italia per le interruzioni di DAZN

I problemi di ricezione della copertura calcistica di Serie A italiana DAZN il weekend di apertura della stagione ha suscitato scalpore per tutto ilItaliaanche in politica.

Gli abbonati alla piattaforma di streaming hanno faticato ad accedere per guardare quattro partite della nuova stagione calcistica.

Quando i problemi si sono diffusi il 14 agosto, DAZN ha tentato di porre rimedio al problema fornendo collegamenti aggiuntivi tramite Instagram Stories per consentire ai follower di accedere ai contenuti per i quali avevano pagato.

L’azienda lo ha spiegato l’evento è stato di natura eccezionale e ha colpito alcuni utenti in diversi mercati in cui è presente DAZN aggiungendo che i tecnici stavano lavorando 24 ore su 24 per risolvere la situazione.

DAZN ha promesso un risarcimento a ciascun cliente interessato, in conformità con le norme a tutela dei consumatori vigenti in Italia.

Le ultime interruzioni arrivano dopo un aumento dei canoni mensili di abbonamento a € 29,99 e l’introduzione di restrizioni sulla condivisione dell’account. Un’altezza.

I politici di tutti i principali partiti politici hanno rilasciato dichiarazioni criticando il servizio di DAZN e chiedendo l’intervento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AgCom) e della Lega Serie A.

Lo ha chiesto il regolatore di settore

chiarimenti urgenti a DAZN su cosa è successo e su come l’azienda sta lavorando per evitare il ripetersi di inefficienze .

Dal canto suo, ha parlato la Lega Serie A

danno e danno irreparabili e ha anche ordinato alla piattaforma OTT di fornire urgentemente informazioni su

come intende intraprendere qualsiasi azione appropriata per garantire che i problemi tecnici siano risolti . Peggio ancora, i pirati hanno potuto seguire le partite in pace. Proprio un simbolo…

READ  Giro d'Italia - Dan Martin: "Non vedo l'ora di attaccare l'alta montagna"

DAZN ha i diritti esclusivi di sette delle dieci partite settimanali di Serie A, condividendo le altre tre con l’operatore di pay-tv Sky Italia.

Proprio la scorsa settimana, la piattaforma ha annunciato di aver firmato accordi separati con Google e SAMSUNG per consentire ai nuovi clienti di ottenere il servizio in bundle con alcuni dispositivi in ​​Italia.

Il servizio di DAZN ha subito problemi tecnici anche in Spagna nel primo fine settimana della nuova stagione della Liga. È ovvio che i funzionari di DAZN per due volte non sono riusciti a fornire una capacità sufficiente per accogliere gli appassionati di calcio pronti a mettersi le mani nel portafoglio per guardare le competizioni online!

Mai due senza tre?

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.