Jannah sta scommettendo duramente tutto il giorno

Filippo Gana ha scelto il privilegio di difendere il suo titolo mondiale nella cronometro e non prenderà parte alla World Road Race 2021 nelle Fiandre. L’italiano sarà presente anche nella staffetta mista.

Filippo Gana non ha intenzione di subire un altro fallimento. solo quinto alle Olimpiadi di Tokyo ed è stato sconfitto da Stefan Kung nei disputati Campionati Europei in casa,Il campione del mondo a cronometro ha intenzione di difendersi dai denti e appuntare la maglia iridata. Il corridore del Team Ineos Grenadiers, infatti, ha deciso di rinunciare al suo posto nel team italiano per la gara su strada in programma il 26 settembre tra Anversa e Lovanio.

Davide Cassani non ha commentato questo cambio ma ha comunque confermato la sua composizione per la prova individuale, prova di apertura dei Mondiali 2021 che si terrà nelle Fiandre. Con un biglietto automatico a Filippo Gana per la vittoria del titolo a Imola l’anno scorso, l’Italia potrà schierare tre corridori per l’evento di 43,3 chilometri tra Knokke-Heist e Bruges. Due biglietti vanno a Matteo Sobrero ed Edoardo Affini.

Stagione su strada dopo la fine dei mondi per Ganna?

Mentre Davide Cassani deve confermare lunedì il suo elenco di otto corridori su strada, sta emergendo un nome per compensare il pacchetto Filippo Ganna. Alessandro de Marchi, inizialmente previsto per la staffetta mista in programma il 22 settembre, appare adatto a sostituire il connazionale Insieme a piloti come il campione europeo su strada Sonny Colbrelli o Matteo Trentin e Giacomo Nizzolo. Filippo Ganna, però, non dovrebbe partecipare solo alla cronometro individuale durante la settimana di gara UCI.

READ  Il Galles corregge l'Italia e mette pressione agli azzurri

Infatti, Il pilota della Ineos Grenadiers sostituirà a sua volta Alessandro De Marchi insieme a Eduardo Avigne e Matteo Sobrero all’evento. Questa potrebbe essere l’ultima gara su strada per Filippo Gana in questa stagione. Infatti, mentre è esclusa la sua partecipazione alla Parigi-Roubaix, il verbanese dovrebbe concentrarsi sulla pista dei Mondiali che si svolgeranno a… Roubaix.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *