Italia – Francesco Acerbi ottimista sul futuro della Nazionale

Il difensore della Squadra Azzurra ha elogiato il buon lavoro svolto negli ultimi anni, permettendo all’Italia di ritrovare il gusto per l’ambizione.

L’Italia ha avuto la meglio sull’Irlanda del Nord (2-0) giovedì sera nella prima partita di qualificazione al prossimo Mondiale. Senza partita ufficiale per quattro mesi, la Squadra Azzurra ha ritrovato la vittoria grazie alle reti di Domenico Berardi e Ciro Immobile. Ideale per iniziare le tue qualifiche!

La Juve rilascerà il libretto degli assegni per Sua Maestà Ronaldo

Al termine dell’incontro, Roberto Mancini, tecnico dell’Italia, ha elogiato la buona prestazione complessiva dei suoi giocatori. “Abbiamo già affrontato squadre di grandi campionati di nazioni come l’Olanda o la Polonia, ottenendo buoni risultati. Vedremo più tardi quando incontreremo altre grandi nazioni all’Euro, ma penso che le nostre qualità risaltino di più quando affrontiamo un avversario che è disperato di vincere “, così affidato al tecnico transalpino.

Dopo diversi anni di ricostruzione, l’Italia sta riacquistando ambizioni e ora può guardare al futuro con più serenità. E i discorsi dimostrano che la fiducia è tornata. In linea con i commenti di Roberto Mancini, anche il difensore Francesco Acerbi ha accolto con favore i progressi registrati dalla Nazionale.

“L’allenatore e il suo staff sono stati bravissimi nel creare una squadra forte”

“In questa squadra ci sono molti giocatori che giocano per grandi club europei, come Verratti, Florenzi (entrambi al PSG) ed Emerson (Chelsea). Giocheranno i quarti di finale di Champions League. Penso che in questo squadra c’è un mix di giovani e giocatori di qualità. L’allenatore e il suo staff sono stati bravissimi nel creare un gruppo forte e questo è ciò che fa la differenza alla fine. servono buoni giocatori per ottenere buoni risultati, ma lo spirito di squadra lo è anche molto importante “, ha insistito in conferenza stampa il giocatore della Lazio Roma, prima di elogiare lo stato d’animo presente nel girone transalpino.

READ  Calcio Italia - Ita: "Traditori", "vergogna", "Giuda", i club italiani di crack

“In Nazionale, è lo stesso stato d’animo di un club. Se tutti i giocatori si aiutano a vicenda e cercano di raggiungere gli stessi obiettivi, tutto diventa più facile. Affrontiamo ogni partita con grande fiducia in noi stessi – noi stessi e nel nostro qualità. Ma sì, in fin dei conti possiamo dire che siamo una squadra con dna europeo e con forti giovani “. Prossimo appuntamento: domenica sera una partita di qualificazione ai Mondiali contro la Bulgaria.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *